“Giro del Poro”, riuscita la prima edizione

La manifestazione amatoriale organizzata dalla Società ciclistica dinamese e da “I normanni” ha raccolto il consenso di numerosi partecipanti. Tra questi il gruppo Bicinsieme di San Costantino

La manifestazione amatoriale organizzata dalla Società ciclistica dinamese e da “I normanni” ha raccolto il consenso di numerosi partecipanti. Tra questi il gruppo Bicinsieme di San Costantino

Informazione pubblicitaria
I partecipanti al primo "Giro del Poro"

Si è svolta domenica 24 luglio la prima edizione del “Giro del Poro” organizzato dalla Società ciclistica dinamese guidata da Francesco La Manna e dall’associazione ciclistica “I normanni” di Mileto guidata da Pasquale Sottilotta.

Una manifestazione che ha visto la partecipazione di circa 60 ciclisti i quali si sono ritrovati di buon mattino presso il santuario della Madonna del Carmelo a Caroniti sul Monte Poro. Un occasione colta al volo anche dal gruppo “Bicinsieme – Paesaggi in Movimento” di San Costantino Calabro, guidato da Raffaele Mancuso.

Tutti i partecipanti si sono riuniti davanti al piazzale del santuario della Madonna del Carmelo ad ascoltare le parole di Don Salvatore Minniti che, rifacendosi alla prima lettera di San Paolo ai corinzi, ha ricordato «tutti corrono ma uno solo conquista il premio correte anche voi in modo da conquistarlo. La vostra prova non è quella che di dover correre a tutti i costi e il premio potete vincerlo tutti, l’importante è non rimanere immobili. La crescita spirituale non si misura solo attraverso quel che si sa o si crede, ma soprattutto attraverso ciò che si vive».

Dopo queste parole ha preso il via «l’allegra pedalata che da Monte Poro ha portato i partecipanti ad ammirare le bellezze naturalistiche lungo la costa di Joppolo. Qui, accolti dall’amministrazione comunale, i ciclisti hanno potuto gustare un ricco ristoro nel centro storico del paese. Ad accoglierli il vicesindaco Caterina Mangialardo e Florinda Albino, consigliere comunale nonché vicepresidente del gruppo ciclistico “Bicinsieme Paesaggi in Movimento”, le quali hanno rivolto un saluto a tutti i partecipanti».

Da Joppolo si è poi ritornati a Monte Poro con la lunga salita di otto chilometri che ha riportato i partecipanti nel piazzale del santuario della Madonna del Carmelo dove ad accoglierci c’era nuovamente il parroco don Salvatore Minniti per la celebrazione della Santa messa. La bella mattinata si è conclusa con il pranzo offerto dallo stesso don Salvatore nella pineta del santuario, «un momento conviviale vissuto con fraterna armonia».