Lega Pro. Reggina ripescata, la Vibonese spera

Non si può parlare ancora di ufficialità ma le dichiarazioni di Gabriele Gravina, presidente della categoria, lasciano pochi dubbi sul destino delle calabresi

Non si può parlare ancora di ufficialità ma le dichiarazioni di Gabriele Gravina, presidente della categoria, lasciano pochi dubbi sul destino delle calabresi

Informazione pubblicitaria

Il calcio calabrese può esultare: la Reggina ritorna tra i professionisti e a farle compagnia, molto probabilmente, ci sarà anche la Vibonese. Lo ha dichiarato al corriere.it il numero uno della Legapro Gabriele Gravina. 

Per quanto riguarda gli amaranto, anche se ancora non si può parlare di ufficialità, il presidente della vecchia serie C dà praticamente la certezza del ripescaggio per la squadra guidata da Karel Zeman.

A farle compagnia altre due squadre dal grande blasone: Taranto e Cavese. Seri candidati a un posto tra i professionisti anche i rossoblù della Vibonese, sono inclusi nella lista – formata anche da Fano, Olbia e Forlì – delle squadre che conosceranno il proprio destino il prossimo 4 agosto, anche se, date le condizioni di salute del campionato di Legapro, il ripescaggio appare quasi scontato. 

I tifosi amaranto e rossoblù tengano in fresco le bottiglie di champagne: il 4 agosto si brinderà da professionisti.