venerdì,Settembre 24 2021

Vibonese attenta e concreta: torna alla vittoria contro lo Scordia – Tabellino

Quarta vittoria per l'undici di Di Maria che ha la meglio sulla formazione siciliana. A segno il capitano Cosenza e Scapellato, poi Diop per gli ospiti su un contestatissimo rigore.

Vibonese attenta e concreta: torna alla vittoria contro lo Scordia – Tabellino

Nuova vittoria interna per la Vibonese di mister Di Maria. Questa volta a cadere sotto i colpi di Da Dalt e compagni al Luigi Razza, sono i siciliani dello Scordia, finora imbattuti in trasferta. L’undici vibonese mette al sicuro il risultato già nel primo parziale con due tiri dalla distanza: il primo del capitano Cosenza già al 4’ del primo tempo; il secondo di Scapellato allo scadere della stessa frazione. Per il resto della partita la Vibonese si limita a controllare il risultato, concedendo ben poco agli avversari che, nonostante i cambi operati dall’allenatore ospite, non arrivano mai ad insidiare la porta difesa da Parisi il quale, peraltro, al decimo del primo tempo, aveva rimediato un taglio al mento subito medicato dallo staff di casa.

Sul finire di gara l’offensiva ospite frutta un calcio di rigore, concesso dall’arbitro su segnalazione dell’assistente, che sanziona un presunto fallo in area di Paviglianiti ai danni di Diof, scatenando le proteste dei padroni di casa. In particolare quelle di Da Dalt, poi punito con un cartellino giallo. Dal dischetto lo stesso Diof non sbaglia. Da segnalare, tra le fila rossoblu, l’esordio del quindicenne Gaetano. Ora la vibonese può approcciare con maggiore tranquillità il turno infrasettimanale che la vedrà contrapposta alla Palmese (mercoledì fuori casa) forte di tre punti in più che la pongono al secondo posto a pari merito con la squadra reggina, oggi sconfitta 4-0 a Siracusa.

Il tabellino della partita:

VIBONESE (4-4-2): Parisi (95), Castaldo (97), Patti (96), Cuomo, Paviglianiti, Bertini, Da Dalt, Cosenza, Saraniti (37’ st Garat), Allegretti (22’ st Puntoriere (95), Scapellato (96) (42’ st Gaetano (99). A disposizione: De Mitri (96), Ruscio, Calabrese (96), Vallone (95), Tropea (96), Ferrario (99). Allenatore: Di Maria.

SCORDIA (4-4-2): De Miere (96), Bonaventura (95), Russo (96), Fecarotta, Diop, Monforte, Messina (97) (1’ st Desi (97), Zumbo, Corona (18’ st Bellino), Marziale (24’ st Caci), Ousmane. A disposizione: Pandolfo (97), Sardo (95), Tosto (97), Bellamacina (97), Maltese (96), Pirrotta (96). Allenatore: Serafino.

ARBITRO: Fusco di Brindisi. Assistenti: Pappagalo di Molfetta e Di Bello di Barletta.

MARCATORI: Cosenza (V) 4’ pt, Scapellato (V) 40’ pt, Diop (S) 45’ st su rigore.

NOTE: Spettatori 600 circa (10 ospiti). Ammoniti: Marziale (S), Zumbo (S), Da Dalt (V). Angoli: 1-3. Rec.: 5’ pt e 2’ st.

Articoli correlati

top