Calcio Lega Pro, il Rende giocherà a Vibo le gare interne

La società ha chiesto e ottenuto dal Comune la disponibilità dello stadio “Razza” per l’indisponibilità del “Lorenzon”

La società ha chiesto e ottenuto dal Comune la disponibilità dello stadio “Razza” per l’indisponibilità del “Lorenzon”

Informazione pubblicitaria

Il Rende disputerà allo stadio “Luigi Razza” di Vibo Valentia gli incontri casalinghi della prossima stagione calcistica di Lega Pro. Stante l’indisponibilità del “Lorenzon” per motivi legati alla viabilità e alle infrastrutture connesse intorno allo stadio rendese, la società aveva chiesto la possibilità al Comune di Vibo di poter fruire dell’impianto cittadino, anche in virtù della concomitanza dei match in trasferta della Vibonese, che milita nello stesso campionato.

Informazione pubblicitaria

L’amministrazione Limardo, accordando la disponibilità dello stadio, ha però demandato alla Polizia municipale di Rende la gestione della viabilità e di ogni attività connessa in capo alla Polizia locale, stante la difficoltà di risorse a disposizione della Municipale di Vibo Valentia.