sabato,Maggio 18 2024

A Parghelia successo per il primo Torneo dell’amicizia dedicato a Giovanni Carone

L’edizione viene vinta dalle Aquile reali ai calci di rigore. I promotori: «Una grande festa per rimarcare l’importanza dello stare insieme»

A Parghelia successo per il primo Torneo dell’amicizia dedicato a Giovanni Carone

Si è svolto a Parghelia in provincia di Vibo Valentia, il primo torneo “Dell’amicizia” memorial Giovanni Carone. A partecipare, sei squadre di giovanissimi atleti di calcio a 5: I Dominatori, I Titani, I Minotauri, Le Aquile Reali, I Predatori e i Leggendari che, a suon di gol, si sono contese la “Coppa dell’amicizia”. La Scuola Calcio “Junior Tropea” ha messo a disposizione i giovani calciatori per le formazioni delle squadre, mentre il suo direttore, Angelo Stumpo, ha voluto intitolare la manifestazione in memoria di Giovanni Carone, sportivo e dirigente del Tropea calcio degli anni 80 – 90, molto appassionato del settore agonistico giovanile.

«Tale torneo – afferma Enzo Carone che insieme a Manuela Capalbo, Francesco La Gamba e Pasquale Accorinti ha promosso la manifestazione sportiva – deve essere inteso come una grande festa con l’intento di far capire alle nuove generazioni l’importanza dello “stare insieme” e dello sport in una società che, grazie al galoppante progresso, tende spesso ad “isolare” davanti un telefono. A tal proposito – continua -abbiamo coinvolto in questa “festa” anche le ragazze della scuola di danza Kaos Ballet di Tropea le quali si sono esibite, sotto la direzione della loro maestra la Coreografa Loredana Naccari, con una particolare coreografia dedicata allo sport proprio all’ interno del rettangolo di gioco. La “finalissima” del torneo, suddiviso in due gironi, ha visto in campo le squadre classificate prime di ogni girone: I Titani contro Le Aquile Reali. Dopo il vantaggio dei Titani al 5° minuto di gioco con la rete di Angelo Stumpo, il gol del pareggio delle Aquile non è tardato ad arrivare. Infatti solo dopo 6 minuti dalla rete di Stumpo, con un gran gol da fuori area Mattia Carone ha rimesso in pari la partita. Finiti i tempi regolamentari in parità la lotteria dei calci di rigore ha decretato la vincitrice del torneo con i tiri trasformati dal dischetto da Cristian Tripodi ed Antonio Candido per le Aquile Reali.

A tutti i calciatori sono state consegnate delle medaglie dal presidente regionale della Msp Italia, Francesco Democrito sempre attento a promuovere su tutto il territorio eventi sportivi mentre il “Pallone d’oro” del capo cannoniere, per i 6 gol realizzati, è stato consegnato ad Emanuele Crisafio dei Titani dal responsabile del settore giovanile dell’Us Vibonese calcio Ettore Sangiorgio che, dopo aver portato i saluti del presidente Pippo Caffo, ha invitato ufficialmente tutti i giovani calciatori del torneo ad assistere agli allenamenti della prima squadra. La coppa “dell’amicizia” è stata consegnata dal sindaco di Parghelia Antonio Landro alla squadra vincitrice del Primo torneo dell’amicizia Memorial Giovanni Carone, le Aquile Reali.

LEGGI ANCHE: Eccellenza: il Soriano torna a vincere e tiene viva la speranza dei play off

Vela d’altura a Vibo Marina, nuova edizione del trofeo Marina Carmelo – Video

Serie D | La Vibonese vince e convince contro Lfa Reggio Calabria – Video

Articoli correlati

top