lunedì,Giugno 17 2024

Vibonese, il presidente Caffo e il Cda respingono le dimissioni del dg Gagliardi ma non è finita

Il direttore generale si è riservato di decidere in via definitiva soltanto dopo il prossimo Consiglio di amministrazione quando saranno più chiare le prospettive e le ambizioni della società rossoblù

Vibonese, il presidente Caffo e il Cda respingono le dimissioni del dg Gagliardi ma non è finita
Il dg Gagliardi

Si è svolto oggi l’atteso Consiglio d’amministrazione della Vibonese calcio. «Il presidente Caffo ed il Consiglio d’amministrazione hanno respinto le dimissioni da amministratore delegato e direttore generale Antonello Gagliardi, dopo la disamina dei punti del programma societario che lo stesso ad ha snocciolato uno ad uno», si legge in una nota del club.
In una intervista rilasciata al nostro network, il dg Gagliardi aveva precisato i motivi del suo passo indietro, parlando di un «atto dovuto» proprio in vista del Consiglio d’amministrazione di fine stagione previsto per oggi.

«Gagliardi – prosegue la nota diramata in serata dalla Vibonese calcio – si è riservato di assumere una decisione definitiva all’esito del prossimo CdA, quando saranno più chiare le prospettive e le ambizioni future della società, e ciò nel rispetto del presidente, dei consiglieri, dei soci e della tifoseria».

Ma la “questione Gagliardi” non è stata l’unica all’ordine del giorno durante la riunione di oggi: «Il CdA ha poi discusso su dati di conto economico ancora non definitivi, e per questo si è deciso di riaggiornarsi ad un successivo Consiglio d’amministrazione nel quale approvare definitivamente il bilancio della precedente stagione e il progetto di bilancio relativa alla stagione appena terminata». Il prossimo Consiglio d’amministrazione dovrà tenersi entro la fine del mese di maggio, fanno sapere infine dalla società.

Articoli correlati

top