Vela d’altura, si chiude a Vibo Marina la prima manche del Campionato

L’ultima tappa della competizione del Tirreno Meridionale, organizzata dal Circolo velico Santa Venere, vedrà sfidarsi equipaggi provenienti da tutta la Calabria. Team che saranno coinvolti anche in una gara di cucina

L’ultima tappa della competizione del Tirreno Meridionale, organizzata dal Circolo velico Santa Venere, vedrà sfidarsi equipaggi provenienti da tutta la Calabria. Team che saranno coinvolti anche in una gara di cucina

Informazione pubblicitaria
Una regata nelle acque vibonesi
Informazione pubblicitaria

Venti le imbarcazioni che prenderanno il via alla regata del 4 dicembre prossimo nelle acque antistanti il porto di Vibo Marina a conclusione della prima manche del Campionato vela d’altura del Tirreno meridionale organizzato dal Circolo Velico Santa Venere. In acqua equipaggi provenienti da tutta la Calabria che si contenderanno preziosi punti nella classifica generale e non solo.

Informazione pubblicitaria

Particolarità di questa regata sarà anche una gara… culinaria. Ad ogni equipaggio, poco prima della partenza, verrà consegnato un kit di ingredienti ed una ricetta da eseguire durante lo svolgimento della regata e da consegnare all’arrivo.

Un comitato di chef valuterà la corretta esecuzione del preparato. Una novità, in questo sport, che aggiunge un pizzico di goliardia all’agonismo e anche un’occasione per conoscere ed apprezzare i prodotti della nostra terra e le eccellenze che esistono sul nostro territorio.

«L’idea – si legge in una nota di presentazione – nasce dalle cucine dell’hotel Capo Sperone di Palmi, rinomato resort della Costa Viola, che sponsorizza l’ evento, coniugando l’amore per lo sport della vela all’eccellenza della cucina marinara calabrese. Primo premio in palio, un week end presso l’hotel Capo Sperone. A questo si aggiungono i premi messi a disposizione dai fratelli Baldo, da sempre vicini alle nostre attività, che mettono a disposizione una selezione di propri prodotti locali e dall’enogastronomia Malara di Vibo Marina. Tutte aziende che spendono in immagine e si propongono nella conoscenza dei prodotti di eccellenza. Conclusione e premiazione al Marina Carmelo di Vibo Marina, storico sponsor del circolo».

Le regate organizzate dal circolo Santa Venere riprenderanno a febbraio per concludersi a maggio in un ormai consolidato trend organizzativo. A giugno importante tappa del campionato italiano off-shore che prevede un percorso di circa 120 miglia con partenza da Vibo Marina, passaggio alle Isole Eolie e ritorno. La “Cyclops Route”, giunta alla terza edizione, vedrà la partecipazione di equipaggi da tutta Italia.