Pallavolo. Tonno Callipo, esordio da dimenticare

Sfortunata prima uscita di campionato per la formazione giallorossa di coach Mastrangelo apparsa ancora fallosa e insicura davanti all'agguerrita matricola Civita Castellana che ha la meglio in quattro set.

Sfortunata prima uscita di campionato per la formazione giallorossa di coach Mastrangelo apparsa ancora fallosa e insicura davanti all'agguerrita matricola Civita Castellana che ha la meglio in quattro set.

Informazione pubblicitaria
Coach Mastrangelo durante un time out (foto Lo Gatto)

Esordio da dimenticare per la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia che cade in casa alla sua prima uscita ufficiale nel campionato di serie A2. I giallorossi di coach Mastrangelo cedono alla giovane e agguerrita matricola Civita Castellana in quattro set dall’andamento ancora troppo contratto e falloso per i colori di casa. Parte bene Vibo mettendo al sicuro il primo set conquistato ai vantaggi, dopo tre palle set annullate dai laziali, grazie al colpo vincente messo a segno da Forni direttamente dalla linea di battuta. 

Nel secondo parziale è la formazione di Spanakis a farsi più incisiva guadagnando un buon vantaggio già al break tecnico e riuscendo poi a mantenerlo (e anzi ad ampliarlo) fino al 20-25 firmato da Menicali a muro. Autentico spreco per i padroni di casa nel terzo parziale, quando la Tonno Callipo getta letteralmente alle ortiche un vantaggio di ben sette punti, facendosi riprendere da Civita Castellana anche a causa di diversi errori diretti. Ad approfittarne ci pensa Da Costa Silva che chiude il parziale sul 22-25. Vibo accusa il colpo e parte male anche nel quarto quando va sotto 1-5 in avvio. La timida reazione che Forni e compagni provano a imbastire dura fino al riposo tecnico che li vede accorciare fino all’11-12. Da lì in poi c’è solo Civita in campo e, trascinata da Da Silva Costa (letale in battuta) e da Marinelli in attacco, condanna Vibo alla prima sconfitta della stagione.

Tonno Callipo Vibo 1
Civita Castellana 3
(29-27, 20-25, 22-25, 20-25)

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Pinelli , Marra (L), Casoli 13, De Paola 3, Michalovic 21, Forni 9, Vedovotto 11, Corrado, Presta 7. Non entrati: Ferraro, Maccarone , Saradanelli, Torchia. Allenatore: Mastrangelo.

GLOBO SCARABEO CIVITA CASTELLANA: Cesarini (L), Paolucci 3, Da Silva Costa 22, Tataru 1, Marinelli 15, Sacripanti, Marsili, Puliti 12, Alborghetti 9, Menicali 13. Non entrati: Testalepre, Santilli, Rau, De Matteis. Allenatore: Spanakis.

ARBITRI: Sergio Pecoraro e Fabio Scarfò.

NOTE: Spettatori: 600. Durata set: 32’, 25’, 29’, 29’; tot.: 115’.

 

s. m.