Potenza-Vibonese, rossoblù beffati ancora nel finale di partita – Video

La squadra di Modica subisce il gol decisivo nei minuti finali dell’incontro e getta via un buon punto. Ora, però, bisogna pensare al Catanzaro
La squadra di Modica subisce il gol decisivo nei minuti finali dell’incontro e getta via un buon punto. Ora, però, bisogna pensare al Catanzaro
Informazione pubblicitaria
Il gol che decide la partita
Informazione pubblicitaria

Un altro gol subito nei minuti finali. Anche a Potenza i rossoblù di mister Modica si fanno infilare nelle battute conclusive del match e gettano via un punto che avrebbe consentito di allungare la serie utile. Il colpo di testa del rientrante Franca sorprende la retroguardia vibonese e manda in estasi il Potenza, che torna così a vincere nel proprio stadio dopo un mese. Vibonese meno intraprendente del solito, ma più accorta in fase difensiva. La porta di Greco non corre rischi particolari e dall’altro lato viene annullato un gol a Bernardotto per fuorigioco. Allo scadere Altobello sventa appostato davanti alla porta. Il primo tempo è tutto qua. Nella ripresa Bubas con una velenosa conclusione dal limite sfiora il palo. Risponde Murano: il pallone termina alto. Quindi ancora Bubas non centra la porta dei lucani. All’81’ Ferri Marini fa gridare al gol i padroni di casa, ma non ha fatto i conti con Greco, il quale sfodera un paratone da urlo. Poi Bubas, già ammonito, commette un fallo sull’ex Silvestri e lascia i rossoblù in dieci. Al minuto numero 88 ecco la rete del Potenza, con Franca che svetta fra i centrali della Vibonese e non lascia scampo a Greco. A conti fatti un punto gettato via. Un’altra trasferta senza vittorie per la Vibonese e un nuovo gol subito nei minuti finali. Ma adesso bisogna pensare al Catanzaro.

Informazione pubblicitaria