Vibonese da record a Lentini, goleada alla Sicula Leonzio

Vittoria travolgente della formazione di mister Giacomo Modica: 2-7 contro i siracusani. Primo successo esterno e doppietta per Berardi
Vittoria travolgente della formazione di mister Giacomo Modica: 2-7 contro i siracusani. Primo successo esterno e doppietta per Berardi
Informazione pubblicitaria
Rossoblù travolgenti contro la Sicula Leonzio
Informazione pubblicitaria

Vibonese travolgente in quel di Lentini, contro la Sicula Leonzio. Prestazione maiuscola quella dei rossoblù di mister Modica che festeggiano la prima vittoria in trasferta con un roboante 2-7 inflitto ai siracusani. Una gara che il risultato rappresenta bene visto che a condurre il gioco sono, fin dal primo minuto, gli ospiti che trovano il gol del vantaggio già al nono minuto del primo tempo con Bernardotto imbeccato da Prezioso. Il raddoppio è solo questione di minuti e infatti arriva al 21’ con Berardi che da fuori area trova la porta con la deviazione di un avversario. Primo gol in campionato per il nazionale di San Marino che si ripete al 38’, seguito a ruota un minuto dopo da Petermann, ex di turno, che porta il risultato sullo 0-4 chiudendo di fatto i giochi. Risultato che accompagna le squadre negli spogliatoi. Nel secondo tempo si fanno vivi anche i padroni di casa che, con Bollino, realizzano il calcio di rigore assegnato dal direttore di gara Centi di Viterbo per un fallo di mano in area di Berardi. La risposta della Vibonese non si fa attendere e arriva con il difensore Malberti che insacca su assist di Ciotti per l’1-5. Due minuti più tardi (19’ st) i padroni di casa colpiscono ancora con il gol di Grillo che di testa beffa Greco. Ma la Sicula Leonzio è ormai in balia del gioco avversario e Emmausso sfrutta una défaillance della difesa avversaria per mettere a segno il 2-6. C’è tempo per un’altra marcatura: la firma il nuovo entrato Prezzabile e la Vibonese, ubriaca di gol e felicità, si gode una vittoria da record.      

Informazione pubblicitaria