Mileto, cresce l’attesa per l’arrivo del Trofeo del Giro d’Italia

Il premio destinato al vincitore dell’edizione 2020 della Corsa rosa verrà esposto al Museo Statale dal 17 al 30 dicembre. L’evento inserito nell’ambito del percorso di avvicinamento alla partenza di tappa
Il premio destinato al vincitore dell’edizione 2020 della Corsa rosa verrà esposto al Museo Statale dal 17 al 30 dicembre. L’evento inserito nell’ambito del percorso di avvicinamento alla partenza di tappa
Informazione pubblicitaria
Il trofeo del Giro d'Italia
Informazione pubblicitaria

Cresce l’attesa, a Mileto, in vista dell’arrivo del “Trofeo senza fine”, che sarà assegnato al vincitore del Giro d’Italia edizione 2020. Il prezioso cimelio della Corsa rosa giungerà nella cittadina normanna martedì 17 dicembre, e potrà essere ammirato da tutti gratuitamente sino alla fine del mese. Nelle scorse ore sono stati definiti i dettagli della cerimonia. Alle 9.30 il “Trofeo senza fine” sarà consegnato nella sede municipale di Palazzo dei normanni dal sindaco Salvatore Fortunato Giordano al commissario tecnico della Nazionale ciclistica italiana Davide Cassani. Alle 9.45 il Ct azzurro, affiancato da ciclisti in erba delle locali scuole, si dirigerà in corteo alla volta del sagrato della basilica cattedrale. Qui ad attenderlo ci sarà il vescovo della diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea monsignor Luigi Renzo, il quale una volta ricevuto il trofeo attraverserà il cortile dell’ottocentesco Episcopio e lo consegnerà ufficialmente al Museo statale, nella persona del direttore del Polo museale della Calabria Antonella Cucciniello. Al termine della cerimonia, nell’adiacente Sala delle Laudi saranno premiate delle personalità distintesi nel settore del ciclismo e dello sport in genere. Il “Trofeo senza fine” giunge per la prima volta in Calabria e potrà essere ammirato all’interno delle sale espositive della struttura del Mibact diretta da Faustino Nigrelli sino al 30 dicembre, nei normali orari di apertura al pubblico. Martedì 17 il Museo rimarrà eccezionalmente aperto sino alle 20.30, in modo da consentire a più appassionati possibili di gustarlo anche in serata. Prosegue, dunque, il percorso di avvicinamento al grande evento sportivo che coinvolgerà Mileto il 15 maggio del prossimo anno. In quell’occasione la cittadina normanna ospiterà la partenza di una tappa del Giro d’Italia, con arrivo previsto a Camigliatello Silano. Un appuntamento storico, che la porrà l’urbe sotto i riflettori delle varie emittenti internazionali che trasmetteranno le varie fasi dello storico evento ciclistico

Informazione pubblicitaria