Centoventi podisti in gara a Vibo per la Corsa di Babbo Natale – Foto

Seconda edizione dell’appuntamento sportivo promosso dal Comitato provinciale Asi e dall’associazione Atletica Vibo Valentia con il patrocinio del Comune
Seconda edizione dell’appuntamento sportivo promosso dal Comitato provinciale Asi e dall’associazione Atletica Vibo Valentia con il patrocinio del Comune
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Oltre centoventi corridori nella mattinata di Santo Stefano si sono presentati a Vibo Valentia per partecipare, in uno spirito pienamente natalizio, alla seconda edizione della Corsa di Babbo Natale. In tanti i runners calabresi e anche di fuori regione, che hanno scelto di partecipare a questa ultima gara del calendario Fidal prima della pausa di fine anno. Tanti anche i semplici appassionati che hanno deciso di partecipare all’allegra corsa-camminata di 5 km coinvolgendo anche i figli più piccoli, qualcuno anche in passeggino. Il risultato è stata una grande festa per tutti, rallegrata anche dalla presenza del gruppo biker di San Costantino – che ha accompagnato la corsa in bici – e addolcita dalle fette di pandoro e panettone servite al traguardo. Una bella festa all’ombra del maestoso abete natalizio che campeggia nella centrale piazza Martiri d’Ungheria. A fare da starter della gara è stato il vice sindaco Domenico Primerano, mentre il delegato allo sport Rino Putrino, con il pettorale numero 500, ha accompagnato i corridori per i primi metri della gara.

La manifestazione è stata organizzata dal Comitato provinciale Asi (Associazioni sportive e sociali italiane) e dall’associazione Atletica Vibo Valentia con il patrocinio dell’amministrazione comunale e la preziosa collaborazione della associazione di protezione civile Augustus Vibo Valentia. Alla gara hanno partecipato atleti in rappresentanza di 14 società sportive: Atletica Vibo Valentia, Atletica San Costantino, 9.92 Running Bologna, Atletica Gnarro Jet Mattei, Marathon Cosenza, Tiger Running Club, Libertas Lamezia, Fiamma Catanzaro, Hobby Marathon Cz, Violetta Club Lamezia, Atletica Sciuto Rc, Correre e Vita Polistena,  Avis Castelnuovo Magra, Spezia Marathon DLF.

I risultati. Trionfo nella categoria assoluta uomini per El Karroumi Bilal (Asd Correre e Vita Polistena), mentre tra le donne conquista il gradino più alto del podio Elisabetta Grasso (Atletica San Costantino). Di seguito, invece, i primi posti categoria per categoria: SM 35, Antonino La Torre (Asd 9.92 Running Bologna); SM 40 Lino Zano (Spezia Marathon DLF); SM45 Alfonso Scarfone (Fiamma Catanzaro); SM 50, Italo Lococo (Atl. San Costantino); SM 55, Ruggero Scarcella (Violetta Club Lamezia); SM 60, Tommaso Fortuna (Atletica San Costantino); SM 65, Antonio Mercadante (Atletica San Costantino); SM 70, Franco Armieri (Marathon Cosenza); SF 45, Tiziana Florio (Asd 9.92 Running Bologna); SF 55, Angela Neri (Atl. Sciuto Reggio Calabria).

Nella categoria non competitiva vittoria per Hassan Samoudi tra gli uomini, davanti a Mohammed Zouioula e Roberto Lacquaniti. Tra le donne vittoria per Filomena Moscato, davanti a Paola Lacquaniti e Barbara Militano.

Alla manifestazione ha presenziato il gruppo giudici gare di Reggio Calabria ed il presidente provinciale Fidal Pasquale Mazzeo, il quale ha fatto i complimenti per la buona riuscita organizzativa dell’evento, auspicando che questa corsa  possa diventare un appuntamento tradizional-natalizio per l’atletica calabrese. «Abbiamo raggiunto un ottimo risultato – ha commentato il presidente Asi Vibo, Michele La Rocca -, devo ringraziare uno per uno tutti quelli che si sono impegnati alla riuscita di questa manifestazione, in primo luogo gli amici dell’Atletica Vibo Valentia, con in testa il presidente Franco Bentivoglio. Ho ricevuto in diretta anche i complimenti del presidente regionale Fidal, Ignazio Vita. A loro dico: bravi! Per quanto riguarda la gara, invece, posso annunciare che il prossimo anno sarà ancora più bella e partecipata».

Informazione pubblicitaria