venerdì,Aprile 16 2021

Soriano lanciatissimo, gruppo solido e primato in classifica

La squadra di Galioto si gode la vetta del girone B di Promozione. Soddisfatto ma cauto il dg De Fazio: «Restiamo con i piedi per terra».

Soriano lanciatissimo, gruppo solido e primato in classifica

Il successo sull’Aurora Reggio ha dato il “la”, il maltempo che ha caratterizzato il week-end calabrese ha fatto il resto. La classifica del girone B di Promozione ha una nuova battistrada. E’ il Soriano di Claudio Galioto che, approfittando della pioggia incessante che ha tenuto a riposo forzato le maggiori concorrenti del torneo, raggiunge Siderno e Bagnarese in cima alla graduatoria generale. Non una novità assoluta per il club rossoblù che già lo scorso anno in un paio di occasioni respirò l’aria fresca in cima alla “montagna”.

Il giusto premio, seppur sia ancora troppo presto per fare festa, ad una società capace di impreziosire un gruppo già granitico scommettendo su un allenatore, Claudio Galioto, alla prima esperienza in un campionato così importante. «Sapevamo che il nostro tecnico – commenta Gianfranco De Fazio, direttore generale rossoblù – ci avrebbe dato le risposte che aspettavamo. Galioto – continua De Fazio – ha saputo calarsi alla perfezione nella nuova esperienza con l’umiltà che da sempre lo contraddistingue».

A dare una grossa mano al trainer del Soriano è stato, senza ombra di dubbio, la squadra messa a sua disposizione: un gruppo già oleato proveniente dalla passata stagione, composto dai vari Nesci, Clasadonte, Piccolo, Romeo e Greco, reso ancora più forte grazie agli innesti di giocatori di prima fascia come Carchedi, gli under Soriano e Macrì e la punta di diamante Tamburro. L’uomo che ha deciso la sfida contro l’Aurora Reggio che al momento, e per almeno un paio di giorni, ha permesso alla sua squadra di raggiungere il primato in classifica.

«Siamo soddisfatti di questo ma non guardiamo la graduatoria – sottolinea il dg del Soriano – restiamo con i piedi per terra pensando ai nostri avversari domenica dopo domenica, partita dopo partita. Nel prossimo week-end ospiteremo il Siderno – conclude De Fazio – uno scontro diretto contro una corazzata che sapremo accogliere ed affrontare nel migliore dei modi». La formazione reggina è avvisata: con quattro vittorie in quattro partite (di cui tre per 4-1) nessuno al momento ha saputo battere il Soriano dentro le mura amiche.

Articoli correlati

top