Vibonese, l’Under 15 trionfa sul Rende: Cosentino chiede il bis – Video

L’allenatore della formazione giovanile rossoblù: «Ora bisogna dare continuità a questo successo»
L’allenatore della formazione giovanile rossoblù: «Ora bisogna dare continuità a questo successo»
Informazione pubblicitaria
L'Under 15 di Cosentino

Quella contro il Rende è stata una vittoria fortemente voluta e largamente meritata. La Vibonese Under 15, grazie a un ottimo avvio di partita, ha subito messo in chiaro le cose, incanalando così la gara sui binari giusti già nelle fasi iniziali.

La rete di Rayane Ayad è servita per sbloccare il match e poi, con i biancorossi in dieci, ecco la doppietta del bomber Virdò. All’intervallo altro cartellino rosso per il Rende e doppia superiorità numerica dei rossoblù. Incontro chiuso già nella prima frazione, allora, e poi, nella ripresa, largo agli altri componenti della rosa, anche se un errore evitabile del portiere Zampaglione ha consentito al Rende di accorciare le distanze e non solo. L’estremo difensore rossoblù si è fatto prendere dai nervi ed è stato anche espulso e sarà uno degli assenti nella gara con la Sicula Leonzio, dove il tecnico Cosentino, per le squalifiche, dovrà rivedere qualcosa nello scacchiere iniziale.

L’Under 15 ad ogni modo si conferma viva e vegeta e in Sicilia cercherà di reggere l’urto contro un avversario che sopravanza i rossoblù di dieci punti in classifica. «L’importante è dare continuità a questa vittoria – così il tecnico Francesco Cosentino – anche se avremo qualche defezione in organico. Ma sono convinto che coloro che scenderanno in campo sapranno dare le attese risposte e che tutti daranno il massimo per conquistare un buon risultato».