domenica,Aprile 18 2021

“Bimbimbici 2017”, a San Costantino parte il conto alla rovescia

L’evento, promosso dall’Asd Bicinsieme Paesaggi in movimento, mira ad incentivare la mobilità sostenibile e a diffondere l’uso della bicicletta tra i giovani e giovanissimi e sarà preceduto da un incontro tra gli alunni delle scuole e il comandante della Polstrada Pasquale Ciocca

“Bimbimbici 2017”, a San Costantino parte il conto alla rovescia

Domenica 14 maggio 2017, a San Costantino Calabro, organizzata dall’Asd Bicinsieme Paesaggi in Movimento, guidata da Raffaele Mancuso, avrà luogo la manifestazione nazionale denominata “Bimbimbici 2017”, ideata dalla Fiab, Federazione Italiana Amici della Bicicletta. Grande l’impegno degli organizzatori per regalare a tutti i bambini una meravigliosa giornata di festa al termine della quale tutti verranno premiati con una medaglia celebrativa dell’ evento.

Bimbimbici è una campagna volta ad incentivare la mobilità sostenibile e a diffondere l’uso della bicicletta tra i giovani e giovanissimi, e a sollecitare la collettività ad una riflessione generale sulle necessità di creare zone verdi e piste ciclabili per aumentare la vivibilità dei centri urbani. L’iniziativa intende perciò riaffermare il tema della sicurezza dei più piccoli negli spostamenti quotidiani, educando i bambini all’uso della bicicletta, e coinvolgere il mondo della scuola attraverso specifici percorsi didattici.

Nello specifico, a San Costantino, la manifestazione avrà inizio alle 9 con il ritrovo dei partecipanti, ai quali verrà consegnata una maglietta dell’evento, nel parco giochi di viale Enotrio, a fianco del Municipio. Dopo le iscrizioni si procederà con il saluto del sindaco, il saluto alle autorità presenti, si farà un breve cenno alla importanza della manifestazione, indicando come si svolgerà la stessa e quale sarà il percorso.

Alle ore 10, poi, avrà inizio l’allegra pedalata “Bimbimbici 2017” per le vie del paese nella fase iniziale per poi continuare nelle vie della campagna circostante fino a percorrere il tracciato della vecchia ferrovia Calabro-Lucana per arrivare nel vicino comune di Ionadi. Alle ore 12 il rientro al parco giochi, dove verranno consegnate le medaglie di partecipazione a tutti i bambini.

L’amministrazione comunale di San Costantino, guidata dal sindaco Nicola De Rito, ha accolto «con entusiasmo l’idea di questa manifestazione per tutti i bambini» esprimendo parole di «lode per gli organizzatori che tanto si prodigano in ogni occasione per promuovere il territorio attraverso entusiasmanti manifestazioni che coinvolgono grandi e piccini».

L’allegra e colorata carovana dei bimbi in bici sarà preceduta dalle moto della Polizia Stradale e dei Carabinieri di Vibo Valentia. Importante anche la collaborazione con il dirigente scolastico Francesco Vinci dell’Istituto comprensivo di San Costantino Calabro, molto sensibile al tema della sicurezza stradale.

Anche il comandante della Sezione della Polizia Stradale di Vibo Valentia, Pasquale Ciocca, ha «accolto con entusiasmo il nostro invito, volendo inoltre essere presente con i propri operatori per dare un segnale di quanto sia importante viaggiare in sicurezza sulle strade». A tal proposito, spiegano gli organizzatori, sempre nell’ambito della manifestazione, venerdì 12 maggio, il dirigente della Polizia stradale vibonese incontrerà gli alunni delle terze classi medie dell’Istituto Comprensivo di San Costantino nella palestra comunale di Francica, dove terrà una lezione sulla sicurezza stradale.

«Un ringraziamento speciale – conclude il presidente di Bicinsieme Mancuso – va a tutti gli sponsor che hanno dimostrato grande sensibilità volendo con grande entusiasmo collaborare per la buona riuscita della manifestazione a fianco dei bambini per regalare loro la gioia di stare tutti insieme in sella alle loro bici».

top