Vibonese, il film della stagione: doppia sconfitta in avvio di campionato

Partenza in salita nella terza serie per l’undici di Modica. Rossoblù ko con Monopoli e Avellino
Partenza in salita nella terza serie per l’undici di Modica. Rossoblù ko con Monopoli e Avellino
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Dopo l’assaggio in coppa, ecco l’avvio del campionato per una Vibonese inedita, con tante novità nell’organico, con Giacomo Modica in panchina e con una squadra che deve smaltire la lunga e dura preparazione.      

Vibonese, il film della stagione: in coppa una vittoria e una sconfitta

L’esordio in Serie C avviene il 25 agosto a Monopoli. Una gara sostanzialmente equilibrata vede i rossoblù sfiorare alcune volte il vantaggio, con il portiere di casa Antonino decisivo in almeno un paio di circostanze.

Informazione pubblicitaria

Poi, a una decina di minuti dal termine, Fella si inventa una prodezza dalla distanza che non lascia scampo al portiere Greco. E per i rossoblù si materializza così una sconfitta ingiusta e immeritata.

Per l’occasione il tecnico Modica manda in campo la seguente formazione:  Greco; De Col (25’ st Berardi), Malberti, Redolfi, Tito (43’ st Bernardotto); Altobello; Ciotti, Pugliese (42’ st Maniscalchi), Tumbarello, Rezzi; Bubas (33’ st Allegretti). In panchina: Mengoni, Prezzabile, Raso, Di Santo. Allenatore: Modica

Una settimana dopo ecco il debutto al Luigi Razza, contro la blasonata compagine irpina dell’Avellino. Ne esce fuori un match senza particolari emozioni. In campo una Vibonese non particolarmente brillante, ma che subisce comunque praticamente nulla dall’avversario.

Sembra la classica gara da zero a zero, ma anche qui a dieci minuti dalla fine giunge un tiro dalla distanza a punire Greco. Stavolta è Rossetti a castigare la squadra del presidente Caffo, che resta così a zero dopo due giornate.

Contro l’Avellino ecco la formazione mandata in campo da Modica: Greco; Ciotti, Altobello (31’ pt Redolfi), Malberti, Tito; Pugliese (1’ st Napolitano), Petermann (24’ st Raso), Rezzi (33’ st Bernardotto); Berardi (24’ st Taurino), Bubas, Tumbarello. In panchina: Mengoni, De Col, Prezzabile, Allegretti, Maniscalchi, Prezioso. Allenatore: Modica