domenica,Aprile 18 2021

S’infiamma il pre-derby Vibonese-Catanzaro: è polemica sui biglietti

Botta e risposta tra tifoseria catanzarese e società sul numero dei ticket disponibili per la trasferta della squadra giallorossa al “Luigi Razza” in vista dei play out. Tifosi pronti a invadere la città

S’infiamma il pre-derby Vibonese-Catanzaro: è polemica sui biglietti

C’è una tifoseria pronta all’invasione ed un’altra che critica, in maniera anche dura, i costi dei tagliandi imposti dalla Lega. Vibonese-Catanzaro è anche questa. Da una parte, quella a tinte giallorosse, polemiche sul numero dei biglietti disponibili per la trasferta del “Luigi Razza” di Vibo Valentia. 732 i tagliandi totali riservati ai supporters provenienti dalla città dei tre colli. Insufficienti per gli ultras dei tre Colli Ecco perché i tifosi del Catanzaro si dicono pronti ad invadere Vibo anche senza biglietto a costo di tifare per la propria squadra pure da fuori lo stadio, con tanto di invito provocatorio a caratteri cubitali pubblicato sui social.

Prezzi alti. E sempre al web è stato affidato il sentimento di una parte della tifoseria opposta, quella rossoblu che sostiene la Vibonese. Loro hanno contestato il prezzo del biglietto (20 euro per la tribuna + 1.50 di prevendita e 10 euro per la curva +1.50 di prevendita), imposto dalla Lega di Firenze che sugli spareggi ha esclusività di organizzazione.

Le precisazioni della Vibonese. La U.S. Vibonese – recita un comunicato ufficiale del club di via Piazza D’Armi – intende mettere chiarezza e allo stesso tempo smentire le notizie apparse su alcuni organi di informazione, relativamente alla disponibilità dei tagliandi riservati alla tifoseria del Catanzaro. In base ad una delibera della Commissione di vigilanza, il settore ospiti è omologato per ospitare 732 persone. E’ così da inizio stagione. E’ stato così per tutto il campionato di Lega Pro edizione 2016/17, compresa la gara di campionato con lo stesso Catanzaro. Per quanto riguarda il divieto di vendita dei biglietti ai residenti nella provincia di Catanzaro nei settori di tribuna e di curva (emanato in vista del ritorno della gara di play out), esiste in merito un provvedimento del Gos di cui la U.S. Vibonese disconosce i motivi ed a cui la U.S. Vibonese come sempre si è dovuta adeguare. Non è stato ridotto il numero dei tagliandi a disposizione della tifoseria ospite e non è stata la U.S. Vibonese a disporre il divieto di vendita dei biglietti ai residenti nella provincia di Catanzaro per i settori di curva e di tribuna. La società rossoblu – continua la nota – ribadisce e ricorda che lo stadio Luigi Razza ha sempre ospitato eventi di una certa importanza e con un gran numero di tifosi, locali ed ospiti. E che lo stesso stadio si trova all’interno di una zona militare. Si ricorda pure che in base alla capienza complessiva dello stadio, il numero di tagliandi per i sostenitori ospiti è decisamente elevato. Il club invita chiunque ad evitare inutili quanto gratuite illazioni e/o sterili polemiche ed ad evitare di diffondere notizie che non corrispondono alla realtà.

Dai quartier generali. In attesa di capire in quanti alla fine si presenteranno al Luigi Razza, le due squadre hanno ripreso ad allenarsi . Intera rosa a disposizione per Alessandro Erra. Mentre Campiolongo deve rinunciare allo squalificato Giuffrida ma ritrova Moi al centro della difesa.

top