Superlega, Tonno Callipo di nuovo in campo contro Milano – Video

Trasferta meneghina per i giallorossi di Baldovin. L’opposto Abouba: «Serve più concentrazione e più concretezza»
Trasferta meneghina per i giallorossi di Baldovin. L’opposto Abouba: «Serve più concentrazione e più concretezza»
Informazione pubblicitaria
L'incontro di Coppa Italia tra Vibo e Milano
Informazione pubblicitaria

Senza un attimo di respiro e con la voglia di muovere finalmente la classifica. La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia torna in campo questa sera per affrontare la trasferta di Milano e per i giallorossi non poteva esserci avversario peggiore.

L’Allianz Powervolley di coach Piazza ha vinto entrambe le gare di campionato e ha già piegato la Tonno Callipo nella partita di coppa giocatasi a Vibo Valentia. Un 3-1 per i milanesi in una fase di rodaggio con due set nettamente perduti da parte dei ragazzi di Baldovin, che in Superlega sono reduci da una sconfitta casalinga contro Modena.

Serve una scossa a Saitta e compagni e serve maggiore lucidità nei momenti topici, per conquistare qualche set invece perduto di un soffio nelle precedenti esibizioni.

Informazione pubblicitaria

Anche contro Modena sono arrivati segnali confortanti, ma la classifica dice 0 punti ed è arrivato il momento di svoltare, anche se Milano è una squadra che viaggia sulle ali dell’entusiasmo.

Queste le sensazioni della vigilia dell’opposto brasiliano Abouba: «Abbiamo tanta voglia di vincere dopo aver perso le prime due gare. Dopo Modena ci siamo subito rituffati nel lavoro per fare del nostro meglio. Certo Milano è un’ottima squadra, in particolare in attacco dispone di elementi di grande forza. Noi dovremo cercare di essere concreti al servizio sbagliando il meno possibile poiché ciò sarà utile al nostro gioco di squadra. Dovremo cercare di essere più sereni sul finire dei set. Purtroppo abbiamo sbagliato qualcosa per cui serve più concentrazione e più concretezza. Sicuramente posso e devo fare ancora di più. Sto lavorando molto sia in battuta che a muro perché ciò sarà di grande aiuto all’economia della squadra. Non vedo l’ora di giocare questa terza giornata di campionato e con il supporto dei miei compagni ottenere i primi punti della stagione».