Vibonese sul mercato, preso il centrocampista Crucitti

Mediano mancino nato a Taurianova, è cresciuto nelle giovanili della Reggina. Specialista dei calci piazzati va a integrare il centrocampo rossoblù dopo l’addio di Ruscio.

Mediano mancino nato a Taurianova, è cresciuto nelle giovanili della Reggina. Specialista dei calci piazzati va a integrare il centrocampo rossoblù dopo l’addio di Ruscio.

Informazione pubblicitaria
Crucitti in azione
Informazione pubblicitaria

L’atteso rinforzo è arrivato. Da ieri Antonio Crucitti è a tutti gli effetti un tesserato della Vibonese e da oggi si metterà a disposizione del tecnico Gaetano Di Maria. Un vero colpo di mercato per la società rossoblù, che si mette in casa un centrocampista di valore, molto ambito e richiesto sul mercato, che sa coniugare qualità e quantità, oltre a possedere un innato senso del gol, alla luce delle 21 reti siglate nelle ultime 62 gare di campionato disputate in Serie D.

Informazione pubblicitaria

Antonio Crucitti è cresciuto nel settore giovanile della Reggina e, dopo l’esperienza nella Primavera del Catania, ha disputato due stagioni in Eccellenza con Delianuova e Modica e vanta due brevi avventure in Serie C2, con Bassano e ancora Modica. Quindi la Serie D con 187 match all’attivo con le maglie di Modica, Hinterreggio, Ragusa, Gioiese e Rende. Nello scorso torneo di serie D è stato il centrocampista più prolifico del girone I con ben 13 reti all’attivo.

Nato a Taurianova il 5 aprile del 1987, centrocampista mancino, specialista nei calci da fermo, in carriera Totò Crucitti ha vinto due campionati: uno di Eccellenza con il Modica nella stagione 2007/08 (28 presenze e 7 reti) ed uno con l’Hinterreggio in Serie D nella stagione 2011/12 (20 gare e 3 gol) con allenatore proprio Gaetano Di Maria. In totale, in carriera, per Antonio Crucitti 244 presenze in campionato e 52 reti.