La vibonese Elisabetta Carioti insignita della Stella al merito sportivo del Coni

È la prima donna in provincia ad ottenere l’ambito riconoscimento per il suo decennale impegno nel mondo dello sport
È la prima donna in provincia ad ottenere l’ambito riconoscimento per il suo decennale impegno nel mondo dello sport
Informazione pubblicitaria
Elisabetta Carioti

Riconosciuta a Elisabetta Carioti la Stella di bronzo al merito sportivo: prima donna della provincia di Vibo Valentia a riceverla. Il fiduciario del Comitato regionale Coni Calabria, è stato infatti insignito dal presidente nazionale del Coni Giovanni Malagò dell’alta onorificenza sportiva che le sarà consegnata nella cerimonia organizzata dal Comitato regionale Coni Calabria.

La benemerenza le è stata assegnata quale riconoscimento per l’attività dirigenziale già trascorsa: componente della giunta del Comitato provinciale Coni di Vibo Valentia e presidente provinciale deiCentri sportivi aziendali e industriali di promozione e di promozione sociale (Csain).

Oggi il fiduciario Coni ricopre anche il ruolo di delegato provinciale per la Federazione Hockey (Fih), di delegato provinciale del Comitato italiano paralimpico (Cip) e giudice nazionale della Federazione italiana pentathlon moderno (Fipm).

Come si evince, Elisabetta Carioti è una figura di spicco del territorio vibonese, da molti anni impegnata nello sport, nel mondo del volontariato dove collabora in diverse realtà con grande sensibilità ed impegno. Ha partecipato e partecipa a numerosi corsi e seminari nei vari settori dello sport utili ad ampliare la formazione nel campo della dirigenza sportiva.