Serie D, alla Vibonese il derby con la Cittanovese

Finisce 2-1 per i rossoblù che mantengono invariato il distacco dal Troina in vista dello scontro diretto di domenica prossima a Vibo. Recriminazioni dei padroni di casa

Finisce 2-1 per i rossoblù che mantengono invariato il distacco dal Troina in vista dello scontro diretto di domenica prossima a Vibo. Recriminazioni dei padroni di casa

Informazione pubblicitaria
Le due formazioni all'ingresso in campo
Informazione pubblicitaria

Continua la corsa della Vibonese che a Cittanova trova il riscatto. Il Troina rimane a più quattro, in attesa dello scontro diretto domenica prossima al Luigi Razza.

Informazione pubblicitaria

Dopo il pareggio in casa contro l’Acireale, i rossoblù si rifanno dunque sul campo della Cittanovese. Sblocca la gara Dorato al 20′, con il gol che consente agli ospiti di chiudere il primo tempo in vantaggio. Nella ripresa ritmi alti da entrambe le squadre ma arriva il raddoppio rossoblù messo a segno da Franchino al 50’.

I padroni di casa non mollano la presa e al 75’ Postorino accorcia le distanze riaprendo la partita.

La Vibonese non demorde e non senza difficoltà porta a casa tre punti. Recriminazioni dei padroni di casa per alcuni episodi che li avrebbero visti sfavoriti nelle decisioni arbitrali. Per Vibo una vittoria fondamentale in vista della sfida diretta contro il Troina che, come detto, domenica prossima sarà di scena al Luigi Razza.

LEGGI ANCHE:

Serie D, Vibonese fermata in casa dall’Acireale