Serie D, tra Vibonese e Troina le distanze restano invariate

Siciliani e calabresi non vanno oltre il pari e restano separati da un punto in classifica. A Vallo della Lucania contro la Gelbison, all'urlo di Allegretti risponde De Luca e finisce 1-1

Siciliani e calabresi non vanno oltre il pari e restano separati da un punto in classifica. A Vallo della Lucania contro la Gelbison, all'urlo di Allegretti risponde De Luca e finisce 1-1

Informazione pubblicitaria
Il gol del pareggio di De Luca (foto Palladino)
Informazione pubblicitaria

La battaglia continua. Ed è sempre più avvincente. Ed è destinata a durare fino all’ultimo minuto dell’ultima gara di campionato. Il Troina seppur in difficoltà non molla la vetta e la Vibonese, che sette giorni fa ha vinto lo scontro diretto, non riesce ad approfittare a pieno dei passi falsi della capolista, e resta in scia. 

Informazione pubblicitaria

Il merito è tutto della sportività e della qualità di gran parte delle squadre del girone I del massimo torneo dilettanti che non arretrano di un millimetro. Come Gelbison e Messina. Avversarie oggi rispettivamente di calabresi e siciliani e mai dome tanto da costringere Vibonese e Troina al pareggio. A Vallo della Lucania finisce 1-1. Dopo un primo tempo a rete inviolate la sblocca Allegretti che al 1′ del secondo tempo la mette nel sacco dopo un’azione in contropiede. Gli ripsonde De Luca al 41′ del secondo tempo.

Risultato che, sommato allo 0-0 del Troina contro il Messina, lascia intatte le distanze lassù in classifica con la squadra di Nevio Orlandi sempre distante un punto dalla prima della classe. 

Il segno “X” è protagonista anche nelle sfide che hanno visto battagliare Roccella e Palmese. Amaranto e neroverdi chiudono 3-3 rispettivamente contro Palazzolo e Gela. Pesante sconfitta, invece, per la Cittanovese piegata 4-2 in casa dall’Igea Virtus. Perde anche l’Isola Capo Rizzuto battuto 2-1 dal Paceco.