domenica,Novembre 28 2021

Uno stop di “sei mesi” che dura da 9 anni: mercati generali di Vibo nel degrado, nuova protesta – Video

Gli assegnatari dei box attendono da nove anni di potere rientrare nei locali chiusi per carenze igienico strutturali: «Che fine hanno fatto i fondi?»

Uno stop di “sei mesi” che dura da 9 anni: mercati generali di Vibo nel degrado, nuova protesta – Video

Mercati generali di località aeroporto a Vibo Valentia. Fino al 2012 uno dei  più importanti punti vendita al dettaglio di frutta e verdura della Calabria. Oggi un capannone in disuso.  Chiuso da 9 anni, da quando l’allora amministrazione D’Agostino ordinò lo sgombero dei locali per carenze igienico strutturali, con la promessa che entro  sei mesi la struttura sarebbe stata messa in sicurezza e riconsegnata agli assegnatari. Non mancarono le proteste  dei commercianti preoccupati per il loro futuro. Timori che alla luce dei fatti si sono rivelati fondati.

Degrado e abbandono

La perdita d’acqua nei locali degli ex mercati generali

E stamattina negli ex capannoni si sono presentati  i venditori ortofrutticoli che sono entrati attraverso un varco creato da chi in quei fabbricato ha fatto razzia di tutto, prelevando porte, cavi elettrici e muletti. Un luogo abbandonato a se stesso che presenta tracce evidenti del passaggio di qualche senzatetto che in queste stanza ha trovato rifugio. Un fabbricato fatiscente e spettrale, quasi completamente avvolto dalle sterpaglie. Persino un albero di fichi e piante di rose sono cresciuti al suo interno.  Nei bagni scorre l’acqua. Copiosa. Una perdita che è lì da anni. Eppure per la messa in sicurezza del fabbricato sarebbero stati stanziati circa 6 milioni di euro. Lavori mai partiti.

Un nuovo sfratto

Ex mercati generali di Vibo Valentia

E adesso per i venditori incombe un nuovo sfratto. Entro Natale dovranno infatti lasciare i locali concessi da un privato. E per loro ricomincerà una nuova battaglia per la sopravvivenza: «Vogliamo solo potere lavorare nei nostri vecchi locali». Un grido di aiuto che hanno più volte rivolto al sindaco di Vibo Valentia Maria Limardo, senza al momento ottenere risposte.  «Che fine hanno fatto i fondi destinati alla messa in sicurezza dei capannone?», si domandano mentre guardano desolati i loro box: «Ci hanno sbattuto fuori dopo 30 anni di lavoro» commenta amareggiato Franco Santino.

«Che fine hanno fatto i fondi?»

Ex mercati generali avvolti dalle sterpaglie

«Il comune ci aveva detto che saremmo rientrati in pochi mesi – gli fa eco Giuseppe Lo Preiato  – e invece sono passati anni. Stiamo aspettando da un decennio  di riappropriarci del nostro spazio. Ora siamo stufi», chiosa.«Il progetto è stato approvato dall’ amministrazione Costa – afferma Saverio Boragina, 32 anni, il più giovane degli ortofrutticoli – ci sarebbero  pure  i soldi, e perché – si chiede – non partono i lavori? Cosa stiamo aspettando?»

top