Pubblicita'

Carattere

L’incidente questa mattina intorno alle 4.30. A perdere la vita a causa di un tremendo impatto quattro ragazzi di Gioia Tauro tra i 22 e i 24 anni.

Cronaca

Terribile incidente stradale sull’A3, al km 368 in prossimità dello svincolo di Mileto, questa mattina intorno alle ore 4.30. Nell’impatto, avvenuto in un tratto in galleria in direzione sud, hanno perso la vita quattro giovani tutti occupanti della stessa vettura.

Nel sinistro sono rimasti coinvolti tre mezzi: due Tir e l’auto sulla quale viaggiavano le vittime, una Fiat 500 X rossa. Restano da chiarire le esatte dinamiche, anche se pare che l’automobile sia sbandata finendo contro la spalletta della galleria per essere poi travolta da un primo autoarticolato e successivamente da un secondo che sopraggiungeva subito dietro.

Nulla da fare per gli occupanti dell'auto, tutti morti sul colpo. Identificati i cadaveri dei quattro ragazzi, tutti di Gioia Tauro. Si tratta di Fortunato Calderazzo (22 anni), Marzio Canerossi (22), Giuseppe Speranza (24) e Francesco Carrozza (22).

Strage sull'A3, le foto shock

I corpi dei quattro ragazzi sono stati trasportati nell’obitorio dell’ospedale Jazzolino di Vibo Valentia. Nel nosocomio vibonese si trova anche, in stato di shock, l’autista di uno dei due camion. 

Sul posto si sono recati Vigili del fuoco e Anas per effettuare i rilievi e le operazioni di rimozione dei veicoli coordinate dalla Polizia stradale di Vibo Valentia. Sul luogo dell'incidente si è recato anche il pm della Procura di Vibo, Benedetta Callea. I mezzi coinvolti sono stati sottoposti a sequestro.

Il traffico dei mezzi pesanti in direzione sud è stato deviato già a partire dallo svincolo di Sant'Onofrio-Vibo Valentia verso percorsi alternativi. L'autostrada è stata poi riaperta intorno alle 9.

Il precedente: Quella galleria maledetta sull’autostrada “nei pressi di Mileto”

 

Seguici su Facebook