domenica,Settembre 26 2021

Una Task force per rilanciare l’immagine della città di Vibo

È l’obiettivo del sindaco che ha costituito un gruppo di lavoro ad hoc composto da esponenti del settore culturale

Una Task force per rilanciare l’immagine della città di Vibo

«Una “Task force”, che svolga attività di studio ed analisi e si confronti con gli operatori pubblici e privati dei vari settori, per l’elaborazione di linee strategiche utili al rilancio dell’immagine di Vibo Valentia in Italia e nel mondo. È questo l’obiettivo prefissato dal sindaco Maria Limardo, nell’idea che si è posta per affrontare la grave crisi che ha investito tutto il territorio comunale, con il calo di attrattività da parte del settore turistico – culturale». Lo si apprende da un comunicato stampa del Comune.

La task force sarà composta dal sindaco Maria Limardo, dagli assessori alla Cultura Daniela Rotino, alla Programmazione strategica Domenico Primerano, alle Attività produttive Gaetano Pacienza, alla Tecnologia Michele Falduto, alle Politiche sociali Franca Falduto, il funzionario archeologo Sabap Fabrizio Sudano, la direttrice Polo Museale “V. Capialbi” Adele Bonofiglio, il direttore del Conservatorio Torrefranca Vittorino Naso, il presidente associazione “Pro Fondazione – A. Murmura” Maria Murmura Folino, il direttore Sistema bibliotecario Gilberto Floriani, il giornalista Maurizio Bonanno, l’archeologa Mariangela Preta, l’archeologa Maria D’Andrea, il presidente Unpli Giuseppe Maiuli, la presidente FAI, delegazione Vibo, Teresa Saeli.

«Obiettivo principale – si aggiunge – sarà dunque quello di rafforzare la valorizzazione e la conoscenza delle opportunità presenti sul territorio, favorire le sinergie indispensabili per la ripresa, rinnovare l’immagine della città in termini di gradimento, organizzare l’offerta, attrarre turisti sul territorio e potenziare la promozione del prodotto turistico attraverso anche soluzioni offerte dalle tecnologie digitali.

top