Home Sanità Coronavirus e contagi, due nuovi casi nel Vibonese

Coronavirus e contagi, due nuovi casi nel Vibonese

Due nuovi casi di coronavirus nel Vibonese ed un’ordinanza di sottoposizione alla quarantena in via cautelativa. Per la prima volta si registra un soggetto positivo al Covid-19 nel comune di Francavilla Angitola. E’ lo stesso primo cittadino, Giuseppe Pizzonia, a darne notizia. Si tratta di un soggetto che, responsabilmente, si è posto in isolamento domiciliare volontario. Le sue condizioni di salute sono al momento buone e non destano preoccupazione. Il primo cittadino invita in ogni caso la propria comunità ad attenersi scrupolosamente alle regole, limitando gli spostamenti.

L’altro caso positivo si registra a Fabrizia. Si tratta di una donna, una familiare degli altri soggetti risultati positivi al coronavirus nella giornata di ieri. Anche per lei isolamento domiciliare. A Fabrizia, quindi, i casi di soggetti positivi al coronavirus salgono a nove, escludendo il 62enne deceduto giovedì notte all’ospedale di Vibo Valentia.

A Spadola, invece, il sindaco Cosimo Damiano Piromalli, ha emesso un’ordinanza nei confronti di una dipendente dell’ospedale di Serra San Bruno che si trovava nei giorni scorsi nel reparto adiacente alla stanza dove era ricoverato il primo paziente di Serra poi risultato positivo al coronavirus ed ora ricoverato a Vibo Valentia. La donna, stando all’ordinanza, accusa una sintomatologia influenzale e si è rivolta al proprio medico curante. In attesa che venga sottoposta a tampone per accertare il presunto contagio da coronavirus, il sindaco in via cautelativa ha adottato la misura della quarantena obbligatoria.