Carattere

Iniziativa voluta dalla presidenza della biblioteca comunale in collaborazione con un agronomo. Partecipanti provenienti anche dal Catanzarese

Ambiente

Un corso rivolto a principianti ed esperti sulle tecniche di potatura delle piante da frutto. È quello andato in “scena” a Filadelfia grazie ad una iniziativa della vicepresidente della biblioteca comunale, che ha ospitato l’evento, Caterina Ruscio, di concerto con l’agronomo Mariano Serratore. Un corso che ha riscosso un notevole successo, con 26 partecipanti provenienti, oltre che da Filadelfia, anche dai centri del Catanzarese e del Vibonese. La prima parte, teorica esplicativa, si è svolta presso i locali della biblioteca, dove Serratore ha illustrato le basi scientifiche, funzionali e tecniche della potatura delle piante da frutto. Nel pomeriggio si è invece svolta la sessione pratica direttamente in campo, presso un appezzamento di terreno messo a disposizione dal signor Francesco Apostoliti, presidente della biblioteca comunale di Filadelfia dove, con la collaborazione del signor Giovanni Rondinelli, esperto potatore, si è svolta una dimostrazione ed esercitazione di potatura. Infatti, sotto la guida esperta di Rondinelli, i partecipanti si sono cimentati nella potatura diretta in campo, mettendo in pratica le nozioni acquisite nella sessione mattutina. Al termine della giornata formativa, a tutti è stato rilasciato un attestato di partecipazione. La consegna è avvenuta direttamente in campo dove, grazie al supporto logistico del signor Giuseppe Bartucca, è stata allestita una base dimostrativa delle attrezzature da utilizzare per la potatura. Gli organizzatori hanno espresso soddisfazione per i risultati della giornata, che oltre alla numerosa adesione ha visto una partecipazione attiva e motivata da parte di tutti i presenti. Il successo dell’iniziativa e le numerose richieste di iscrizione pervenute hanno spinto gli organizzatori a pianificare una seconda edizione del corso, la cui data di svolgimento sarà comunicata a breve.

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook