Viaggio a Colamaio dopo Ferragosto, distesa di rifiuti in pineta e sulla spiaggia – Video

La frequentata località di Pizzo, all’indomani della festività, si presenta puntualmente deturpata dagli incivili che l’hanno scambiata per una discarica    

La frequentata località di Pizzo, all’indomani della festività, si presenta puntualmente deturpata dagli incivili che l’hanno scambiata per una discarica    

Informazione pubblicitaria
La pineta di Colamaio dopo Ferragosto
Informazione pubblicitaria

L’ombra offerta dagli alberi della pineta Colamaio di Pizzo è l’ideale per fare jogging, passeggiare e, soprattutto d’estate, per gite fuori porta e pic-nic. Porta d’accesso ad un lungo tratto di spiaggia, quello che potrebbe essere un fiore all’occhiello della cittadina murattiana, arranca tra l’incuria e l’inciviltà di chi la frequenta. Ogni anno, nei giorni attorno al 15 agosto, viene presa d’assalto da turisti e residenti. Famiglie e gruppi di amici trascorrono qui intere giornate a mangiare e divertirsi. Senso civico vorrebbe che ognuno lasciasse il posto così come lo ha trovato, o meglio ancora sarebbe come Madre Natura ce lo ha donato. Noi siamo venuti a vedere quali siano le sue condizioni, proprio il giorno dopo Ferragosto.

Informazione pubblicitaria

Evidenti sono le tracce dei falò e delle scampagnate che hanno animato in questi giorni la pineta. Ma che l’hanno anche deturpata, considerando tutta la spazzatura lasciata in giro. In molti hanno avuto il buon senso di raccoglierla e metterla vicino ai cassonetti, nella speranza che venga portata via da chi di dovere, prima che arrivino i randagi a sventrare i sacchetti e a spargere l’immondizia. Ma, nonostante i numerosi cartelli che invitano a lasciare pulito il sito, c’è stato anche chi ha abbandonato buste, bottiglie, piatti e posate di plastica sotto i pini. E la situazione non migliora avvicinandosi verso la spiaggia: rifiuti, lasciati lì evidentemente anche da molto più tempo rispetto al Ferragosto, addobbano la via verso il mare. Insomma, anche qui la sporcizia domina il paesaggio.