Punto non conforme in mare, il sindaco Macrì: «Non è a Tropea»

Il primo cittadino replica ad una comunicazione dell'Arpacal per il tratto alla foce del torrente le Grazie: «Ricade nel territorio di Parghelia, il nostro ha qualità eccezionale. Dati falsati dalle piogge»

Il primo cittadino replica ad una comunicazione dell'Arpacal per il tratto alla foce del torrente le Grazie: «Ricade nel territorio di Parghelia, il nostro ha qualità eccezionale. Dati falsati dalle piogge»

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

«In merito alla notizia diffusa da alcuni siti di informazione online circa la non conformità delle acque di balneazione nel comune di Tropea, possiamo rassicurare tutti circa la qualità eccezionale delle acque del mare che abbracciano la nostra città». Così un comunicato stampa del sindaco di Tropea, Giovanni Macrì, in merito a una comunicazione dell’Arpacal che evidenziava un punto non conforme nella cittadina tirrenica.

Informazione pubblicitaria

«Effettivamente – spiega Macrì –, la comunicazione Arpacal recita “Tropea” a causa di un disallineamento della cartografia. Tuttavia, l’area interessata dal prelievo e da eventuali problematiche, è bene sottolineare in corso di verifica da parte della stessa azienda, riguardano il territorio del comune di Parghelia e segnatamente la foce del torrente “Le Grazie”». Il primo cittadino ha evidenziato che «quanto pubblicato da alcuni siti web in modo, uso un eufemismo, imprudente, ed utilizzando in modo improprio per dare alla notizia maggior risalto, l’immagine del simbolo di Tropea e del suo mare, non riguarda la nostra città ed il suo specchio d’acqua. Inoltre – ha spiegato -, per come evidenziato da Arpacal, nell’area interessata che, si ribadisce, non è Tropea, sono in corso verifiche, atteso che il dato può essere stato compromesso dalle abbondanti precipitazioni meteoriche che hanno colpito il territorio nei giorni precedenti il prelievo». Il sindaco ha poi concluso sottolineando come «il tratto tropeano immediatamente successivo a quello in questione, vale a dire delle Roccette, fino alla Baia di Riaci, non è stato interessato da alcuna comunicazione Arpacal e vanta pertanto una qualità eccellente».