Carattere

I carabinieri della locale Stazione hanno accertato l’illecito contestando ad un 72enne il furto aggravato di acqua 

Cronaca

Furto aggravato di acqua. È questa l’accusa con la quale i carabinieri della Stazione di Maierato, agli ordini del maresciallo Giuseppe Cozzo, hanno tratto in arresto un 72enne del luogo, F. I.. Secondo quanto ricostruito dagli uomini dell’Arma, l’uomo avrebbe realizzato un allaccio abusivo alla rete idrica comunale allo scopo di irrigare un terreno coltivato di sua proprietà. Per questo i militari l’hanno tratto in arresto nei giorni scorsi. Il provvedimento è stato convalidato dal gip del Tribunale di Vibo che ne ha però disposto l’immediata scarcerazione.   

 

Seguici su Facebook