martedì,Luglio 27 2021

Un malore la probabile causa dell’incidente mortale nei pressi di Vibo-Pizzo

Secondo una prima ricostruzione la vittima, un 78enne di Vibo Valentia, avrebbe perso il controllo del mezzo invadendo la corsia opposta

Un malore la probabile causa dell’incidente mortale nei pressi di Vibo-Pizzo

Probabilmente un malore la causa dell’incidente stradale costato la vita a Luca Russo, 78 anni di Vibo Valentia, (detto Gajneja), titolare di una trattoria insieme alla moglie nei pressi dell’ospedale Jazzolino, morto dopo avere impattato contro un’auto che proveniva dal senso opposto, alla cui guida si trovava una giovane di 20 anni del vibonese, trasportata in elisoccorso all’ospedale di Catanzaro. Le sue condizioni sono gravi ma non sarebbe in pericolo di vita.

L’incidente si è verificato poco dopo le 12.30 sulla strada statale 182 al km 4+550, nei pressi della stazione ferroviaria diVibo Pizzo. Il furgone Renault condotto dalla vittima, che viaggiava in direzione di Vibo Valentia, avrebbe invaso la corsia opposta scontrandosi frontalmente con la Peugeot. All’arrivo dei sanitari del 118 l’uomo era già deceduto.
Sul posto gli agenti della polizia municipale, i vigili del fuoco, personale Anas e i carabinieri della compagnia di Vibo Valentia per i rilievi del caso e per accertare l’esatta dinamica del sinistro. L’arteria è stata riaperta al transito nel primo pomeriggio.

Articoli correlati

top