domenica,Febbraio 25 2024

Rinascita Scott: attesa per la sentenza del troncone con rito abbreviato

Nell’aula bunker di Lamezia Terme, dinanzi al gup distrettuale Claudio Paris, la Dda di Catanzaro ha formulato a febbraio la requisitoria contro i clan del Vibonese. Gli imputati di tale filone sono 91, ecco le pene richieste e le assoluzioni

Rinascita Scott: attesa per la sentenza del troncone con rito abbreviato
Gregorio Gasparro

E’ prevista per venerdì 5 novembre, all’esito di ulteriori attività istruttorie e della camera di consiglio, la lettura del dispositivo di sentenza del processo in abbreviato nato dall’operazione Rinascita Scott. Un verdetto che sarà emesso dal gup distrettuale, Claudio Paris, nell’aula bunker di Lamezia Terme e che interessa complessivamente 91 imputati. Le richieste di pena sono state formulate il 24 febbraio scorso dal procuratore Nicola Gratteri con accanto i pm della Dda di Catanzaro Antonio De Bernardo, Annamaria Frustaci e Andrea Mancuso. Le richieste di condanna sono state 85, sei invece le richieste di assoluzione.

Gli imputati – per via della scelta del rito abbreviato (processo a porte chiuse ed allo stato degli atti) godranno in caso di condanna dello sconto di pena pari ad un terzo della pena.

Giudicati con il rito abbreviato, fra gli altri, i collaboratori di giustizia di Vibo Valentia, Bartolomeo ArenaGaetano Cannatà e Michele Camillò, oltre ad Emanuele Mancuso di Nicotera, “rampollo” dell’omonimo clan e figlio del più noto Pantaleone Mancuso, alias “l’Ingegnere”. [Continua in basso]

Domenico Camillò

Rito abbreviato pure per: Domenico Camillò, 79 anni, indicato quale capo della ‘ndrina di Vibo dei Pardea-Camillò-Macrì; Orazio De Stefano, posto a capo dell’omonimo clan di Reggio Calabria; Carmelo D’Andrea di Vibo Valentia, alias “Coscia d’Agnejiu”; Michele Fiorillo, detto “Zarrillo”, di Piscopio; Nazzareno Franzè, detto “Paposcia”, di Vibo Valentia; Pasquale Gallone di Nicotera Marina (indicato come vicino al boss Luigi Mancuso); Gregorio Gasparro di San Gregorio d’Ippona; Gregorio Giofrè di San Gregorio d’Ippona; Domenico Macrì, alias “Mommo”; Gregorio Niglia di Briatico; Salvatore Tulosai di Vibo Valentia; Giovanni Rizzo di Nicotera; Leoluca Lo Bianco, detto “U Rozzu”, di Vibo Valentia; Francesco Antonio Pardea, di Vibo Valentia; Domenico Pardea, di Pizzo Calabro.

Abbreviato anche per l’ex testimone di giustizia Giuseppe Scriva, detto “Pepè”, di Vibo Valentia, per l’avvocato del Foro di Vibo (ed imprenditore) Vincenzo Renda e per Carmela Cariello, 70 anni, impiegata del Tribunale di Vibo accusata di concorso esterno in associazione mafiosa e concorso in corruzione in atti giudiziari con l’aggravante delle finalità mafiose.
La principale accusa è quella di associazione mafiosa, ma non mancano le contestazioni per diversi tentati omicidi, narcotrafficointestazione fittizia di beni, estorsione, corruzione, danneggiamento, detenzione di armi ed usura[Continua in basso]

Questo l’elenco completo delle richieste di pena per gli imputati che vengono processati con il rito abbreviato:

ALESSANDRIA Serafino, alias “Pitta”, di Zungri, nato 11.08.1995, chiesti 14 anni

ARENA Bartolomeo, nato il 15.11.1976, di Vibo Valentia (collaboratore di giustizia), chiesti 4 anni e 8 mesi

BALDO Manuele, nato il 29.05.1966, di Ionadi, chiesti 4 anni
BARBA Raffaele Antonio Giuseppedetto “Pino Presa” nato il 06.01.1968, di Vibo, chiesti 12 anni
BELISITO Luca, nato il 25.04.1990, di Pizzo, chiesti 18 anni
BELVEDERE Lucio detto “Luciano”, nato il 22.12.1981, di Vibo Valentia, chiesti 6 anni e 18mila euro di multa
CAMILLO’ Domenico, nato 01.09.1941, di Vibo Valentia, chiesti 20 anni                           
CAMILLO’ Michele, nato il 22.11.1982, di Vibo Valentia (collaboratore di giustizia), chiesti 4 anni

CANNATA’ Gaetano, alias “Sapituttu”, nato il 03.01.1974, di Vibo Valentia (collaboratore di giustizia), chiesti 4 anni

CARCHEDI Paolo, nato il 16.08.1963, di Vibo Valentia, chiesti 12 anni
CARIELLO Carmela detta “Melina”, nata il 25.05.1954 di Vibo, chiesti 7 anni, 6 mesi e 20 giorni
CAVALLARO Gianluigi, nato il 30.12.1986, di Nicotera, chiesti 3 anni e 6 mesi
CHIARELLA Carmelo, 29 anni, di Vibo Valentia, chiesti 16 anni
CHILLA Emanuela, 23 anni, di Roma, chiesti 3 anni
COMERCI Sapienza, 70 anni, di Vibo, chiesti 3 anni
COMITO Francesca, 39 anni, di Vibo Valentia, assoluzione
CRACOLICI Domenico, 38 anni, di Maierato, chiesti 18 anni
D’ANDREA Carmelo, alias “Coscia d’Agneiju”, nato il 4.06.1958, di Vibo Valentia, chiesti 18 anni
D’ANDREA Giovanni nato il 27.10.1986, di Vibo Valentia, chiesti 16 anni
D’ANDREA Pasquale, nato il 27.04.1989, di Vibo Valentia, chiesti 6 anni
DE CERTO Giuseppe, nato il 27.04.1993, di Nicotera, chiesti 2 anni e 6 mesi
DE GAETANO Fabio, nato il 12.03.1980, di Rombiolo, chiesti 8 anni e 30 mila euro di multa
DE GAETANO Nicola, nato il 18.02.1988, di Rombiolo, chiesti 4 anni e 6 mesi
DE STEFANO Orazio, nato il 11.02.1959, boss dell’omonimo clan di Reggio Calabria, chiesti 8 anni e 50mila euro
DI MICELI Filippo nato il 04.02.1971, di Piscopio, chiesti 14 anni
DI VIRGILIO Antonio nato il 02.11.1960, di Catanzaro, chiesti 1 anno e 10 mesi
DOMINELLO Michele, nato il 08.06.1991, di Vibo Valentia, chiesti 15 anni

FAMA’ Matteo nato il 15.06.1990, di Pizzo Calabro, assoluzione
FERA Nicola, nato a Chiaravalle Centrale (CZ), il 13.05.1962, chiesto 1 anno e 6 mesi
FIORILLO Michele detto “Zarrillo”, nato il 12.03.1986, di Piscopio, chiesti 8 anni
FIUMARA Maurizio, nato a Francavilla Angitola il giorno 01.02.1956, residente a Pizzo, chiesto 1 anno e 6 mesi
FRANZE’ Nazzareno detto “Paposcia”, nato il 05.07.1962, di Vibo Valentia, chiesti 12 anni
GALATI Michele, nato il 01.11.1980, di Mileto, chiesti 6 anni e 8 mesi e 14mila euro di multa

GALLONE Cristiano, nato il 06.11.1970, di Nicotera, chiesti 6 anni
GALLONE Francesco, nato il 11.07.1983, di Nicotera, chiesti 14 anni
GALLONE Pasquale, nato il 30.8.1960, di Nicotera Marina, chiesti 20 anni
GASPARRO Francesco, nato il 02.10.1971, di San Gregorio d’Ippona, chiesto un anno, più assoluzione per l’associazione mafiosa
GASPARRO Gregorio, nato il 06.07.1971, di San Gregorio d’Ippona, chiesti 20 anni
GENTILE Sergio (alias Toba), nato il 14.06.1979, di Vibo Valentia, chiesti 20 anni e 6mila euro di multa
GERACE Annunziata Carmela, nata il 14.07.1974 di Nicotera, chiesti 3 anni e 4 mesi
GERACE Francesco, nato il 26.11.1978, di Nicotera, chiesto 1 anno e 6 mesi
GIARDINO Gabriele nato il 30.07.1996, di Rizziconi, chiesti 6 anni
GIARDINO Girolamo, nato il 05.02.1964, di Rizziconi, assoluzione
GIARDINO Michele, nato il 04.12.1991, di Rizziconi, assoluzione
GIOFRE’ Gregorio, nato il 09.12.1963, di San Gregorio d’Ippona, chiesti 18 anni
GRADIA Emanuela, nata il 09.04.1976, di Rombiolo, chiesti 3 anni
IANNELLO Francesco, nato il 22.08.1980, di San Gregorio d’Ippona, chiesti 5 anni
LA BELLA Francesco, nato il 04.01.1984, di Ionadi, chiesto 1 anno e 8 mesi

LO BIANCO Giuseppe, nato il 18.09.1972, di Vibo Valentia, chiesti 3 anni

LO BIANCO Leoluca, nato il 17.01.1959, detto “U Rozzu”, di Vibo Valentia, chiesti 12 anni

LO BIANCO Maria Carmelina, nata il 22.04.1964, di Vibo Valentia, chiesto 1 anno e 6 mesi
LO BIANCO Nicola, nato il 21.09.1972, di Vibo Valentia, chiesti 12 anni
LO BIANCO Salvatore detto “u Gniccu”, nato il 09.09.1972, di Vibo Valentia, chiesti 12 anni
LOPREIATO Giuseppe, nato il 29.10.1994, di Sant’Onofrio, chiesti 16 anni
MACRI’ Domenico, detto “Mommo” nato il 12.08.1984, di Vibo Valentia, chiesti 20 anni
MACRI’ Luciano, nato il 30.06.1968, di Vibo Marina, chiesti 16 anni

MANCO Michele, 
nato il 09.05.1988, di Vibo Valentia, chiesti 14 anni

MANCUSO Emanuele, nato il 14.02.1988, di Nicotera (collaboratore di giustizia), chiesti 8 mesi

MANTELLA Vincenzo, nato il 25.09.1986, di Vibo Valentia, chiesti 12 anni e 6 mesi
MAZZEO Nicolino Pantaleone, nato il 16.06.1970, di Mesiano di Filandari, chiesti 12 anni
MAZZITELLI Vincenzo, nato il 06.09.1973, di Briatico, chiesti 3 anni
MAZZOTTA Francesca, nata il 15.05.1995, di Pizzo, chiesti 4 anni
MAZZOTTA Mariangela, nata il 28.05.1992, di Pizzo, chiesti 3 anni
MORGESE Rossana, nata il 15.10.1988, di Vibo Valentia, chiesti 6 anni, 3 mesi e 6mila euro di multa
NIGLIA Gregoriodetto “Lollo” nato il 08.04.1983, di Briatico, chiesti 20 anni
ORECCHIO Filippo nato il 28.07.1995, di Vibo Valentia, chiesti 14 anni
PALAMARA Emiliano, nato il 30.05.1971, di Parghelia, chiesti 6 anni e 20mia euro di multa
PANETTA Costantino, nato il 17.04.1984, di Vibo Valentia, chiesti 4 anni  [Continua in basso]

PARDEA Domenico, cl. ’67, di Vibo, residente a Pizzo, chiesti 20 anni

PARDEA Francesco Antonio, nato il 10.03.1986, di Vibo Valentia, chiesti 20 anni
PATANIA Antonio, nato il 20.08.1985, di Sant’Onofrio, chiesti 14 anni

PERFIDIO Rosalba, nata il 12.07.1964, di Nicotera, chiesti 3 anni e 4 mesi
POLIMENO Lorenzo, nato il 04.10.1977, di Reggio Calabria, chiesti 8 anni e 8 mesi
PRESTANICOLA Andrea, nato il 29.11.1986, di Ionadi, chiesti 10 anni e 10 mesi

PRESTIA Domenico
, nato il 18.01.1970, di Vibo Valentia, chiesti 12 anni
PUGLIESE CARCHEDI Michele, nato il 18.02.1984, di Vibo Valentia, chiesti 15 anni
RENDA Vincenzo, nato il 30.10.1971, di Vibo Valentia (avvocato e imprenditore), chiesti 10 anni e 10 mesi
RIZZO Giovanni, nato il 29.10.1982, di Nicotera, chiesti 12 anni e 6 mesi
SACCHINELLI Saverio, nato il 17.07.1982, di Pizzoni, chiesti 16 anni
SALAMO’ Giuseppe, nato il 23.06.1980, di Zungri, chiesti 4 anni
SCALAMANDRE’ Fabio, 44 anni, di Vibo, assoluzione
SCRIVA Giuseppe, nato il 14.01.1960, di Vibo Valentia, chiesti 12 anni
SOLANO Raffaele, nato il 19.10.1980, di San Calogero, assoluzione
TAVELLA Pasquale, nato il 19.01.1986, di Briatico, chiesti 12 anni e 6 mesi
TULOSAI Salvatore, nato il 07.05.1959, di Vibo Valentia, chiesti 12 anni
VANACORE Paolo nato il 12.09.1971, di Uboldo (Varese), chiesti 4 anni e 12mila euro
VARDE’ Francesco, 68 anni, di Nicotera, chiesti 6 anni
VECCHIO Giovanni, nato il 07.09.1958, di Milano, chiesti 6 anni
VITRO’ Luigi, nato il 06.11.1974, di Vibo Valentia, chiesti 4 anni

LEGGI ANCHE: Rinascita Scott: Bartolomeo Arena ed il traffico di rifiuti tossici, da Novara a Portosalvo

Rinascita Scott, Michele Camillò: «Sto accusando anche il mio sangue»

Rinascita Scott: Michele Camillò ed i misfatti dei clan fra Vibo, Zungri e Filandari

Articoli correlati

top