Export, missione imprenditoriale in Cina per 24 aziende calabresi

Sono coinvolte anche alcune aziende enogastronomiche vibonesi nell'importante vetrina internazionale programmata da Fincalabra nel paese asiatico.

Sono coinvolte anche alcune aziende enogastronomiche vibonesi nell'importante vetrina internazionale programmata da Fincalabra nel paese asiatico.

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

Enogastronomia ed artigianato artistico, le eccellenze dei territori calabresi in missione imprenditoriale in Cina. Dal vino all’extravergine d’oliva, dai formaggi alle conserve alimentari, dai fichi alla liquirizia, insomma dall’antipasto al dolce, prodotti ed espressioni autentiche dell’identità regionale saranno protagonisti di una full immersion con buyers, importatori, grande distribuzione ed in generale con il mercato dei consumatori cinesi.

Si è tenuta nei giorni scorsi, presso la sede di Fincalabra a Catanzaro la riunione operativa con le 24 aziende calabresi (tra cui alcune eccellenze vibonesi), selezionate a seguito della manifestazione di interesse pubblicata lo scorso 1 ottobre (i termini per candidarsi sono scaduti lo scorso 15 ottobre). Alla presenza del presidente della finanziaria calabrese, Luca Mannarino e del partner tecnico di questa prima azione in favore dell’internazionalizzazione delle imprese, sono stati definiti gli aspetti operativi dell’iniziativa destinata, in definitiva, a tradursi in un prezioso strumento di marketing territoriale.

La missione calabrese in Cina, in programma nella prima settimana di novembre prossimo, si inserisce nel progetto promosso dalla Regione Calabria – Dipartimento sviluppo economico lavoro e politiche sociali, gestito da Fincalabra. Tra i suoi obiettivi specifici, il programma prevede l’implementazione di processi di promozione delle imprese e dei sistemi calabresi nei mercati extra regionali attraverso l’attivazione di filiere strategiche. Nell’ambito della manifestazione, che si svolgerà nella capitale del colosso asiatico, si terranno anche show cooking, spettacoli e momenti di degustazione con la realizzazione artigianale di piatti e gelato artigianale.

Gli eventi in calendario, finalizzati a promuovere il meglio delle produzioni gastronomiche territoriali sul mercato cinese (il più importante del Sudest asiatico), sono organizzati in sinergia con l’Istituto per il commercio con l’estero (Ice) di Pechino.