Ufficio ticket chiuso, amara sorpresa per gli utenti dello sportello di Moderata Durant

Disagi e malumori per numerosi cittadini esasperati per la mancata apertura al punto che si è reso necessario l'intervento della Polizia. Interessata della questione anche Cittadinanzattiva che denuncia: «Perché nessuno ha dato comunicazione?»

Disagi e malumori per numerosi cittadini esasperati per la mancata apertura al punto che si è reso necessario l'intervento della Polizia. Interessata della questione anche Cittadinanzattiva che denuncia: «Perché nessuno ha dato comunicazione?»

Informazione pubblicitaria
Lo sportello di Moderata durant chiuso

Brutta sorpresa questa mattina per diversi cittadini. Gli sportelli per il pagamento ticket, siti in via Moderata Durant, sono rimasti chiusi per la prima parte della mattinata. Alle 7.30, già numerosi utenti hanno notato l’assenza di personale. Una situazione divenuta incresciosa minuto dopo minuto.

Così, dopo un’ora di attesa, senza nessuna spiegazione né avviso pubblicato, i cittadini si sono rivolti ai rappresentanti di Cittadinanzattiva – Tribunale per i diritti del malato e alla responsabile provinciale Tina Priolo. Il sodalizio vibonese ha cercato di farsi portavoce della questione con i dirigenti Asp telefonando e attendendo risposte chiarificatrici. Il tutto senza nessun risultato. Da qui l’annuncio della presentazione di un formale esposto. 

Onde evitare che i malumori potessero degenerare, è intervenuta anche una volante della Polizia: «Come Cittadinanzattiva ci chiediamo – ha riferito Tina Priolo – come sia possibile agire in questo modo. Dov’è il rispetto per la dignità umana?». Fermo restando che non si conosce – allo stato dei fatti – la natura delle eventuali problematiche sorte, la responsabile di Cittadinanza attiva chiede: «E’ possibile lasciare chiuso uno sportello senza darne effettiva comunicazione?».