Carattere

Ordinanza per far fronte ai rifiuti speciali accumulati ai bordi della strada che conduce in località Bitonto e nel quartiere di Moderata Durant

Cronaca

Un’ordinanza a provvedere nel più breve tempo possibile, e comunque entro e non oltre trenta giorni, è stata emessa dal sindaco di San Gregorio d’Ippona Michele Pannia nei confronti della Provincia per far fronte al pericolo amianto lungo la strada che conduce in località Bitonto. Si tratta di un’ordinanza-diffida finalizzata all’adozione di tutti gli accorgimenti atti a ripristinare lo stato dei luoghi ed a bonificare l’intera area interessata dal deposito di rifiuti speciali, quali l’amianto, al fine della salvaguardia dell’ambiente, della salute pubblica e della sicurezza della circolazione. Era stato il Dipartimento di Prevenzione dell’Asp nei giorni scorsi ad inviare al Comune di San Gregorio d'Ippona la segnalazione in ordine alla presenza di manufatti in cemento ed amianto abbandonati lungo i bordi della strada provinciale Bitonto. Da qui l’ordinanza-diffida del Comune indirizzata alla Provincia che ha in gestione la manutenzione della strada e, quindi, anche il compito di provvedere alla rimozione, al recupero ed allo smaltimento dei rifiuti con il conseguente ripristino dello stato dei luoghi. L’ordinanza del Comune di San Gregorio prevede poi che la Provincia, una volta espletata la corretta procedura di smaltimento del materiale, produca una relazione sugli interventi eseguiti, corredata da certificazione comprovante l’avvenuto smaltimento dell’amianto. In caso di mancata esecuzione dell’ordinanza, l’inottemperanza verrà segnalata per l’esecuzione “in danno” ed il recupero della somme anticipate. Copia dell’ordinanza è stata trasmessa anche alla Prefettura, all’Arpacal, ai carabinieri ed all’Asp.

Seguici su Facebook