Incidente nel Vibonese, cade con l’auto in un burrone e muore

Sul posto per i rilievi e per stabilire l’esatta dinamica del sinistro si sono portati i carabinieri

Sul posto per i rilievi e per stabilire l’esatta dinamica del sinistro si sono portati i carabinieri

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Incidente nelle campagne di Rombiolo. Per cause ancora in corso di accertamento, un’auto (una Fiat 500) guidata da un pensionato di Rombiolo, Rosario Crudo, 62 anni, è finita fuori strada precipitando in un burrone nei pressi di un uliveto dove si stava recando per raccogliere olive.

Informazione pubblicitaria

A causa del forte impatto, per il 62enne – vigile urbano al Comune di Pizzo, attualmente in pensione – non c’è stato nulla da fare. Quando sono arrivati sul posto i soccorsi, il pensionato era infatti già deceduto. Per i rilievi e per capire l’esatta dinamica dell’incidente sul posto si sono portati i carabinieri della Stazione di Rombiolo. Si ipotizza che Crudo abbia avuto un malore mentre si trovava alla guida dell’auto in un tratto di strada in discesa, finendo così in un fosso e riportando, a causa dell’impatto, lo schiacciamento della cassa toracica che gli è poi risultato fatale