Pistola clandestina e munizioni in casa, arrestato 61enne di Rombiolo

La Squadra mobile ha inoltre rinvenuto nella casa dell’uomo una somma pari ad oltre 27mila euro in banconote di vario taglio
La Squadra mobile ha inoltre rinvenuto nella casa dell’uomo una somma pari ad oltre 27mila euro in banconote di vario taglio
Informazione pubblicitaria

Nella giornata di ieri, la Polizia di Stato di Vibo Valentia, in seguito ad attività info-investigativa, ha tratto in arresto M. M., di 61 anni, incensurato, poiché colto nella flagranza del reato di detenzione di arma clandestina, nonché del reato di ricettazione. Infatti, a seguito di perquisizione domiciliare effettuata dalla Squadra mobile presso la sua abitazione di Rombiolo, è stata rinvenuta una pistola semiautomatica calibro 7.65 con matricola abrasa e relativo caricatore con 9 cartucce.

L’attività di ricerca ha poi permesso di rinvenire ulteriori 150 cartucce cal. 9×21, altre 50 cartucce cal. 7.65 illegittimamente detenute, e la somma di denaro di 27.875,00 euro in banconote di vario taglio. Al termine delle formalità di rito, il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e il 61enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Vibo Valentia, è stato associato alla locale Casa Circondariale.