lunedì,Aprile 19 2021

Piantagione di marijuana a Nicotera: un’assoluzione in Tribunale a Vibo

L’imputato, già noto alle forze dell’ordine, era stato arrestato dai militari dell’Arma nel giugno 2017

Piantagione di marijuana a Nicotera: un’assoluzione in Tribunale a Vibo

Il Tribunale monocratico di Vibo Valentia, presieduto dal giudice Giorgia Ricotti, ha assolto Cesare Costa, 40 anni, di Nicotera dall’accusa di aver coltivato una piantagione di oltre 150 piante di marijuana scoperte dai carabinieri in contrada Vasia di Nicotera nel giugno 2017. Costa, difeso dagli avvocati Francesco Sabatino e Domenica Cavallaro, era stato tratto in arresto in flagranza di reato dai militari dell’Arma. Dopo la scarcerazione, gli avvocati Sabatino e Cavallaro nel corso dell’istruttoria dibattimentale hanno dimostrato l’assenza di elementi sufficienti per ricondurre la coltivazione all’imputato il quale, a fronte di una richiesta di pena di 2 anni e 3mila euro di multa, è stato assolto per non avere commesso il fatto.

top