lunedì,Aprile 19 2021

‘Ndrangheta: associazione mafiosa, frode e riciclaggio, 70 arresti. Blitz pure nel Vibonese

Operazione congiunta della Guardia di Finanza e dei carabinieri del Ros con il coordinamento delle Dda di Catanzaro, Reggio Calabria, Napoli e Roma. Diversi i sequestri

‘Ndrangheta: associazione mafiosa, frode e riciclaggio, 70 arresti. Blitz pure nel Vibonese
Francesco Mancuso

Dalle prime ore dell’alba i comandi provinciali della Guardia di Finanza di Catanzaro, Reggio Calabria, Napoli e Roma, unitamente ai finanzieri dello S.c.i.co e ai carabinieri del Ros, coordinati dalle rispettive Direzioni distrettuali antimafia e dalla Procura nazionale antimafia, stanno dando esecuzione a provvedimenti cautelari a carico di una settantina di persone responsabili di associazione di tipo mafioso, riciclaggio e frode fiscale di prodotti petroliferi. Contestualmente sono in corso sequestri di immobili, società e denaro contante per un valore di circa un miliardo di euro. L’operazione è denominata Petrolmafie spa”. Arresti anche nel Vibonese. Fra gli arrestati Silvana Mancuso di Limbadi (figlia di Giovanni Mancuso e moglie di Gaetano Molino, quest’ultimo sotto processo per Rinascita Scott) e Giuseppe Ruccella, 40 anni, di Filogaso (già coinvolto nell’inchiesta Imponimento), titolare della Prev Calcestruzzi di Maierato.Arrestato anche Francesco Mancuso, alias “Ciccio Tabacco”, 64 anni, di Limbadi (per estorsione e altri reati).
Sequestrati poi beni immobili della società Vibo Oil (amministratore Luciano Piccione) con provvedimento della Guardia di finanza che interessa il distributore Vibo Oil.
SEGUONO AGGIORNAMENTI

Articoli correlati

top