Carattere

La serata-tributo ad uno dei personaggi chiave della rivoluzione cantautorale italiana vedrà alternarsi sul parco del Cinema Moderno artisti affermati e raffinati interpreti  

La locandina dell'evento
Cultura

Continuano gli omaggi che la città di Vibo Valentia rende ai grandi protagonisti della musica d’autore italiana. Quest’anno sarà la volta di Sergio Endrigo, personaggio cardine nella rivoluzione dei cantautori e autore di alcune delle pagine più belle e importanti della musica italiana. Sul palco del Cinema Moderno, venerdì 22 febbraio a partire dalle ore 20.30, si alterneranno vari artisti della scena musicale calabrese e nazionale per raccontare, in “Canzoni per te - Omaggio a Sergio Endrigo”, la storia e l’arte di uno dei più appassionati interpreti della nostra canzone d'autore. La serata è costruita intorno a un corpo solido di classici del repertorio endrighiano insieme a brani meno conosciuti che saranno proposti in versioni nuove che, senza tradire le intenzioni dell'autore triestino, riusciranno a trasmettere anche la sensibilità dei nuovi interpreti. «La difficoltà maggiore - spiega Maria Teresa Marzano, promotrice dell’evento - è consistita forse nell'accettare di rinunciare a certe canzoni: ma avremmo dovuto immaginare una serata di tre ore e non era naturalmente possibile». Il Cinema Moderno di Vibo Valentia ospiterà per l'occasione un cast ricchissimo. A fare gli onori di casa in veste di presentatore d'eccezione e interprete ci sarà un artista che non ha bisogno di presentazioni: Peppe Voltarelli. Con lui tanti artisti affermati come Monica Demuru e Barbara Casini, Natalio Mangalavite, Dario De Luca di Scena Verticale, i Parafonè, i vibonesi Pippo Lico e Paolo Cutuli, Saverio Garipoli, Gigi Cioffi, voci bellissime come quella di Chiara Tomaselli col Mirror Quartet, Natalia Saffioti, Domenico Barreca con Ensemble Piccola Orchestra e Floriana Mungari

«Gli omaggi musicali dedicati alla storia dei nostri artisti più importanti - aggiunge Maria Teresa Marzano - sono diventati negli anni una sorta di piacevole abitudine con la quale proviamo a raccontare i tempi che corrono attraverso la vita degli artisti che hanno scritto e interpretato alcune delle canzoni più belle della nostra storia. In passato ricordo, tra le altre, le serate per Modugno, Fabrizio De Andrè, Lucio Dalla, Lucio Battisti e l'ultima, una delle più riuscite, dedicata a Luigi Tenco; sono sempre stati appuntamenti memorabili e partecipatissimi e ci sono tutte le premesse perché con la serata del 22 febbraio sia altrettanto bella: perché Sergio Endrigo è stato uno dei più grandi rappresentanti della nostra musica d'autore, perché ha scritto canzoni che fanno parte del nostro passato e, a dispetto del fatto che la sua figura possa apparire quasi dimenticata, anche del nostro presente». Sulla modernità della musica di Endrigo la curatrice della serata-tributo ha infine aggiunto: «mi è capitato di ascoltare spesso in radio e in tv, in questi giorni, almeno due o tre sue canzoni, interpretate da altri e questo è solo un esempio di come la sua musica sia stata assorbita in profondità e da tante generazioni di interpreti e ascoltatori. “Canzoni per te - Omaggio a Sergio Endrigo” sarà quindi un'occasione per riscoprire un gigante che per fortuna non se n’è mai veramente andato».

 

Seguici su Facebook