Avvocati, la vibonese Bentivoglio nuovo segretario nazionale della Consulta praticanti

La giovane professionista nominata nel corso del consiglio direttivo dell’Aiga tenutosi a Torino
La giovane professionista nominata nel corso del consiglio direttivo dell’Aiga tenutosi a Torino
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

In occasione del Consiglio direttivo nazionale dell’Associazione italiana giovani avvocati (Aiga), che si è tenuto a Torino il 25 gennaio scorso, sono stati eletti i membri della Consulta nazionale dei praticanti avvocati. Un importante riconoscimento è andato a Roberta Bentivoglio di Vibo Valentia, già segretario della consulta dei praticanti avvocati della sezione di Vibo, con la nomina a segretario nazionale della stessa consulta. Bentivoglio aveva presentato, in occasione del congresso ordinario dell’Aiga, svoltosi nel mese di ottobre a Messina, un’importante mozione di modifica dell’attuale disciplina sulla pratica forense, in favore della categoria dei praticanti avvocati, con il sostegno delle consulte dei praticanti di Bergamo e Novara. 

Il neo segretario nazionale Roberta Bentivoglio ha dichiarato: «La mia nomina giunge inaspettata e ha valore di riconoscimento del costante lavoro che i componenti della sezione della consulta dei giovani praticanti di Vibo Valentia svolgono con determinazione a sostegno della categoria dei praticanti. Ringrazio il presidente nazionale dell’Aiga Antonio De Angelis per il sostegno e per l’apprezzamento tributato al nostro lavoro. La mia nomina a segretario nazionale è un auspicio e – ha aggiunto -, al contempo, uno stimolo per raggiungere altri importanti traguardi per i giovani praticanti. Altre sfide e lotte ci attendono per contribuire a realizzare un contesto  lavorativo migliore per i giovani praticanti che sono i professionisti di oggi e, soprattutto, saranno a breve i protagonisti del mondo delle professioni».

Informazione pubblicitaria