Carattere

Nei sei comuni chiamati alle urne scarsa affluenza ai seggi al rilevamento intermedio. Fa eccezione Polia dove si supera la soglia psicologica della metà del corpo elettorale. In coda Dinami. Si vota fino alle 23

Politica

È del 41,61 per cento, alle ore 19, la media dell’affluenza al voto nei sei comuni del Vibonese chiamati, fino alle 23 di oggi, domenica 10 giugno, al rinnovo dei rispettivi consigli comunali. Alla stessa ora in Calabria aveva votato il 45,15% e in Italia il 44,01% degli elettori. Alle 12, nel Vibonese, si era registrata una media del 13,13 per cento a fronte di un dato regionale del 17,54% e nazionale del 19,82%. Evidentemente più confortante il dato delle 19 anche se ancora al di sotto della media nazionale. A votare in maggior numero, alle 19, sono stati gli elettori di Polia dove si è recato alle urne il 51,30 per cento degli aventi diritto. A seguire quelli di Gerocarne (48,72%), quindi Parghelia (47,45%), Mileto (45,68%), Filandari (43,25%) e, in coda, Dinami dove alle 19 aveva votato appena il 22,85% del corpo elettorale. Ora l’ultima rilevazione è prevista per le ore 23, a chiusura dei seggi. Quindi, a seguire, l’inizio dello scrutinio dei voti. 

LEGGI ANCHE:

Amministrative 2018, si vota in sei comuni del Vibonese