venerdì,Luglio 1 2022

Comune di Vibo, chiusa la crisi: il sindaco ufficializza la nuova giunta

Come largamente anticipato entrano nell'esecutivo Carmen Corrado, Antonella Tripodi e Rosa Chiaravalloti. Antonio Schiavello nominato consigliere delegato. Ecco l'assegnazione di tutte le deleghe

Comune di Vibo, chiusa la crisi: il sindaco ufficializza la nuova giunta
Il sindaco Limardo con i nuovi assessori e il consigliere delegato Antonio Schiavello

È arrivata l’ufficialità: il sindaco di Vibo Valentia Maria Limardo ha varato la nuova giunta, nella quale entrano – secondo le previsioni – i neo assessori Antonella Tripodi, Rosa Chiaravalloti, per “Città Futura”, e Carmen Corrado, per Forza Italia. «Affronterò con la mia nuova Giunta le nuove sfide che ci attendono con rinnovato spirito e immutato senso di responsabilità – scrive in una nota il primo cittadino -. A tre anni dall’insediamento dell’amministrazione che mi onoro di guidare, ho deciso, dopo attenta riflessione, di procedere ad una rimodulazione della giunta comunale e delle deleghe conferite ai singoli assessori al fine di imprimere un’accelerazione alla nostra attività politico-amministrativa. Un’attività i cui frutti – e sono davvero importanti – si vedranno a breve». [Continua in basso]

Il sindaco Maria Limardo

«Quelli appena trascorsi – aggiunge Limardo – sono stati giorni molto intensi. I partiti che costituiscono la mia maggioranza, e che ringrazio per il supporto che mi hanno sempre dimostrato, hanno sottoposto alla mia attenzione delle legittime istanze di rinnovamento. Istanze che ho ritenuto di accogliere perché maturate all’interno di un ragionamento ampio con alla base un solido principio: il bene di Vibo Valentia, il bene delle sue frazioni e di tutti i suoi cittadini. Il bene della mia gente. Se avessi pensato, per un solo momento, che le richieste fossero frutto di altri tipi di ragionamenti divergenti rispetto agli obiettivi ed ai principii del mio programma, non avrei esitato un attimo ad opporre il mio no. È nelle mie prerogative di sindaco, è nel mio diritto, è nell’interesse di tutta la cittadinanza che con orgoglio rappresento».

E ancora: «I mesi e gli anni che ci attendono sono quelli delle grandi sfide. Sfide che Vibo Valentia, oggi, ha tutte le carte in regola per vincere. Mi riferisco al risanamento del bilancio, primo passo per un ritorno graduale alla normalità, che presto auspichiamo possa divenire realtà. Mi riferisco ai tantissimi progetti che potremo realizzare grazie ai fondi del Pnrr e alle tante altre misure cha abbiamo attivato. Mi riferisco agli interventi che in ogni settore contribuiranno a trasformare, pian piano, il volto della nostra città. Con questo non intendo dire che sarà facile, non intendo nascondere le tante problematiche che siamo quotidianamente costretti ad affrontare, i tanti problemi che i cittadini ci sottopongono ed ai quali a volte non riusciamo a dare le giuste risposte nei giusti tempi. Ma il primo passo per risolvere i problemi è conoscerli a fondo, ed in questi tre anni abbiamo maturato una consapevolezza tale che ci permette oggi di sostenere che possiamo davvero farcela. È con questa convinzione – che poggia sul forte senso di responsabilità che sento nei confronti del mandato che mi è stato affidato dai cittadini – che ritengo l’attuale fase politica non un ostacolo, bensì un’occasione per ripartire come e meglio di prima. Con questo spirito intendo quindi – conclude Limardo – dare il mio benvenuto ai nuovi assessori Antonella Tripodi, Rosa Chiaravalloti e Carmen Corrado, che sono certa daranno il loro fondamentale apporto al raggiungimento degli obiettivi prefissati. Infine, non posso non ringraziare chi ha lavorato fino ad oggi al mio fianco, alcuni dall’inizio come Domenico Primerano e Daniela Rotino, altri in corso d’opera come Rosamaria Santacaterina. A tutti loro va il mio grazie più sincero». [Continua in basso]

Questi gli assessori confermati: Giovanni Russo, Vincenzo Bruni, Maria Teresa Nardo, Domenico Francica, Pasquale Scalamogna (nominato anche vicesindaco), Michele Falduto.
Il capogruppo di Forza Italia Antonio Schiavello è stato nominato consigliere delegato con le deleghe allo Sport, Turismo e Spettacolo.

Le deleghe

Antonella Tripodi è stata nominata assessore alla Cultura, Politiche Culturali e Valorizzazione del Patrimonio Artistico, Archeologico e Culturale della Città, con delega: Laboratori per le attività culturali; Rapporti con le università, gli enti di ricerca, le istituzioni e le associazioni culturali; Valorizzazione delle specificità scientifiche e culturali; Tutela, recupero e valorizzazione museale; Rapporti con il sistema bibliotecario; Valorizzazione e promozione dell’immagine della città;  Mostre; Biblioteche ed archivi; Pari opportunità e contrasto alle discriminazioni di genere; Teatro; T.S.O.

Rosa Chiaravalloti è stata nominata assessore all’Istruzione, alla Coesione Sociale e alle Politiche Giovanili, con delega: Pubblica Istruzione e servizi connessi al diritto allo studio; Assistenzascolastica; Comunità educativa;  Politiche e progettualità comunitarie e rapporti internazionali;  Politiche sociali; Inclusione; Politiche per minori e famiglie; Politiche per persone con disabilità e per persone  non autosufficienti; Assistenza ai minori; Pianificazione ed attuazione  del piano sociale, Piano di Azione e Coesione (PAC); Immigrazione  e politiche di integrazione dei migranti; Nuove cittadinanze; Politiche di lotta alla povertà e all’esclusione sociale; Politiche di cooperazione; Banca del tempo; T.S.O.

Carmen Corrado è stata nominata assessore al Commercio, alle Attività Produttive, alla Programma-zione strategica, Governance Locale e Cittadinanza Attiva, con delega:Commercio; Politiche urbane rigenerative del commercio; Suap; Industria, artigianato, agricoltura; Manifestazioni ed eventi; Fiere e mercati; Pubblicità e pubbliche affissioni; Tutela del Consumatore; Programmazione strategica; Governance locale, cittadinanza attiva e connessi rapporti con le Associazioni; Fondi comunitari diretti ed indiretti; T.S.O.

Le deleghe agli assessori confermati sono state così rimodulate:

Pasquale Scalamogna (vicesindaco): assessore al Governo del Territorio, alla Pianificazione e Riqualificazione Urbana, con delega: Urbanistica; Attuazione P.S.C. e Piani urbanistici; Edilizia privata; S.U.E.;  Riqualificazione e rigenerazione urbana; Connessione dell’area urbana con le periferie e le frazioni; Attuazione e realizzazione del Piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche distinta per disabilità;  Traffico; Piano del traffico; Tutela, valorizzazione e rilancio del centro storico; Ricognizione e recupero del patrimonio scolastico e culturale; Toponomastica e immagine della Città; Autoparco; Politiche per il diritto alla casa; Gestione alloggi ERP e rapporti con l’ATER; Gestione cimiteri; Piano Spiaggia; Demanio; Valorizzazione e redditività degli immobili comunali; Piano dei tempi della città; Trasporti,TSO.

Maria Teresa Nardo: assessore alla Programmazione Finanziaria, con delega: Bilancio; DUP al piano esecutivo di gestione, al controllo di gestione; Tributi ed entrate comunali e relative politiche fiscali; Riscossione  e lotta all’evasione; Riorganizzazione settore; Finanziamenti pubblici; Provveditorato ed economato; Politiche acquisti e  revisione della spesa (spending review); Servizio idrico integrato (a fini fiscali).

Vincenzo Bruni: assessore all’Ambiente, con delega: Ambiente e Sviluppo Sostenibile; Politiche energetiche; Tutela dell’inquinamento acustico e da radiazioni elettromagnetiche non ionizzanti sul territorio comunale; Lotta al degrado e miglioramento della fruibilità degli spazi urbani e periurbani, parchi urbani e ville; Programmazione e gestione del ciclo integrato dei rifiuti; Bonifiche; Educazione ambientale; Vibo Plastic Free, Mobilità sostenibile.

Giovanni Russo: assessore alle Infrastrutture, al Trasporto ed ai Beni Comuni, con delega: Lavori Pubblici;  Servizi tecnici; Manutenzione e gestione degli immobili comunali, della rete viaria, della pubblica illuminazione; Protezione civile; Parcheggi; Agenda Urbana; Rapporti con società concessionarie di energia, gas ed acqua; Decoro urbano e verde pubblico; Servizio idrico integrato (a fini tecnici).

Michele Falduto: assessore all’Innovazione Tecnologica, con delega alla Informatizzazione e trasformazione digitale; Open data; Servizi Demografici; Comunicazione; Conoscenza; Social media ed URP; Cooperazione Gemellaggi; Erasmus+, Tecnologia e Smart City; Politiche di sviluppo 4.0; Gemellaggi, Protocollo, Statistiche, Sportello Europa.

Domenico Francica: assessore agli Affari generali, Risorse Umane e Contenzioso, con delega agli Affari Generali e Risorse Umane, Affari legali e Contenzioso; Politiche e rapporti con le Frazioni;  Decentramento dei servizi amministrativi comunali; Organizzazione e metodo di gestione dei servizi; Rapporti con organi istituzionali comunali; Revisione regolamenti; Razionalizzazione e semplificazione dei procedimenti; Partecipazione e razionalizzazione  dei processi amministrativi; T.S.O.

Articoli correlati

top