sabato,Aprile 13 2024

Italia del Meridione, Maurizio Broussard nominato segretario provinciale di Vibo

«La mia attività politica sarà ispirata ai principi di coerenza e trasparenza nell’attuazione di quello che il Movimento esprime e rappresenta»

Italia del Meridione, Maurizio Broussard nominato segretario provinciale di Vibo
Maurizio Broussard

Maurizio Broussard è il nuovo segretario provinciale di Vibo Valentia de L’Italia del Meridione. Nel ringraziare i dirigenti  (segretario regionale Emilio De Bartolo, segretario federale Vincenzo Castellano, senatore Nicodemo Filippelli, presidente onorario IdM e fondatore Orlandino Greco) per la fiducia accordatagli, l’esponente politico sottolinea che «l’ingresso in IdM e la mia nomina rappresentano per me un onore e una grande responsabilità nei confronti del Movimento e di tutti i cittadini che ne vorranno condividere e divulgare le idee, promuovendo azioni e proposte che possano portare benefici e soluzioni in un contesto di democrazia partecipata nella nostra amata terra. La mia attività politica – aggiunge il neosegretario provinciale – sarà ispirata ai principi di coerenza e trasparenza nell’attuazione di quello che il Movimento esprime e rappresenta. Dai temi, che trovano nei capisaldi di “territorialità, militanza e competenza” il movente di quell’azione politica tesa all’abbattimento del divario Nord – Sud e quindi alla risoluzione definitiva di quella che ancora viene definita Questione Meridionale, ai principi di libertà in ogni campo, valorizzazione della persona, ripudio di ogni forma di totalitarismo, maggiore attenzione alle problematiche dei più deboli e con un occhio di riguardo al complesso mondo giovanile». [Continua in basso]

Altresì, – dice ancora Broussard – «l’impegno è quello di eliminare ogni attrito e distanza istituzionale fra la popolazione e i vari palazzi istituzionali con il coinvolgimento  di tutte le componenti sociali. E lo faremo partendo proprio dai nostri territori. Sarà mio interesse, infatti, promuovere ogni iniziativa che porti lustro e restituisca dignità ad un territorio, come quello di Vibo Valentia, che racchiude grandi patrimoni e ha peculiarità uniche non soltanto nel contesto regionale ma anche nazionale. Ed è su questa scia è nostra intenzione indire prima possibile un incontro invitando tutti i cittadini a partecipare e ad intervenire, esprimendo tutte quelle criticità e problematiche, ma anche – conclude il neosegretario – esaltando le potenzialità, legate al nostro territorio con l’auspicio che il confronto possa portare il raggiungimento di risultati il più possibile positivi».  

Articoli correlati

top