sabato,Maggio 8 2021

Sopralluogo all’ospedale di Nicotera, il commissario Asp Giuliano prende impegni

La struttura necessita di interventi di messa in sicurezza e potenziamento dei servizi. Il reggente dell’azienda sanitaria, accompagnato da Vito Pitaro, rassicura l’Amministrazione

Sopralluogo all’ospedale di Nicotera, il commissario Asp Giuliano prende impegni
L'ospedale di Nicotera

Riflettori puntati sull’ospedale di Nicotera. Nella giornata di ieri, su iniziativa dell’amministrazione comunale e in particolare del consigliere con delega alla sanità Rosa Maria Barillari, una delegazione istituzionale ha visitato il nosocomio cittadino al fine di vagliare le carenze strutturali e di organico che affliggono la struttura. L’amministrazione comunale al completo, unitamente ad un gruppo di operatori e medici in servizio presso la struttura stessa, ha accolto il commissario straordinario dell’Azienda sanitaria provinciale di Vibo GiuseppeGiuliano e il consigliere regionale VitoPitaro.

Il sopralluogo si è protratto per quasi due ore nel corso delle quali sono stati visitati vari reparti e ambulatori, l’ufficio ticket e la postazione di Guardia medica. «Un incontro proficuo – spiega l’amministrazione comunale in una nota – in quanto come primo effetto, il commissario Giuliano ha promesso che invierà a giorni una squadra per decidere gli interventi da fare per ridare decoro e sicurezza all’ospedale e garantire così anche la sicurezza di chi vi lavora e dei cittadini che vi si recano. Altro positivo effetto dell’incontro è stata la promessa del commissario di provvedere al rafforzamento di alcuni servizi ambulatoriali esistenti. Infine il commissario ha anche promesso che darà mandato ai tecnici dell’Asp di verificare costi e fattibilità per una zona di atterraggio dell’elisoccorso (Zae)».

Il sindaco PinoMarasco e il consigliere Barillari, dal canto loro, hanno rilevato come «dopo tanto silenzio la questione sanitaria nicoterese torna nell’agenda amministrativa dell’Asp e di questo ringraziamo il commissario Giuliano e il consigliere regionale Pitaro. Quella dell’ospedale cittadino è una situazione complessa all’interno di un altrettanto complessa situazione sanitaria provinciale e regionale ma l’incontro di oggi segna un’inversione di tendenza che ora va incentivata e approfondita».

top