martedì,Luglio 16 2024

Mileto, al via gli “stalli rosa” su tutto il territorio comunale

Gli appositi parcheggi auto sono destinati alle donne in stato di gravidanza o a genitori con un bambino di età non superiore a due anni

Mileto, al via gli “stalli rosa” su tutto il territorio comunale

Diventano realtà a Mileto i parcheggi rosa. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Salvatore Fortunato Giordano, infatti, nei giorni scorsi ha dato piena attuazione al decreto legge di riferimento predisponendo su tutto il territorio comunale una serie di aree di sosta destinate a veicoli al servizio delle donne in stato di gravidanza o di genitori con un bambino di età non superiore a due anni. A curare tutta la macchina organizzativa nella città capoluogo e nelle relative frazioni di Paravati, San Giovanni e Comparni – relativa all’installazione degli stalli dedicati alle donne in gravidanza e alle neo madri – ci ha pensato la Polizia municipale guidata dal comandante Renato Parrone. Il “Permesso Rosa” consente, dopo il rilascio di un apposito contrassegno, la sosta a titolo gratuito in aree individuate con relativa ordinanza. Per ogni nascita sarà rilasciato un solo “Contrassegno Permesso Rosa”,  anche in caso di parto gemellare o plurigemellare. Esso è nominale, non cedibile a terzi e valido per un massimo di due vetture, per le quali viene comunicata la targa all’atto della richiesta di rilascio. L’obiettivo dichiarato della normativa e, conseguentemente, dell’iniziativa portata a compimento dal Comune di Mileto, è di permettere alle donne in stato di gravidanza, da poco divenute mamme e con figli al seguito, di avvalersi di un prezioso contributo sociale che permetta loro di vivere la maternità nel modo più agevole possibile, in questo caso usufruendo di parcheggi dedicati in prossimità di strutture ed edifici pubblici e di altri luoghi strategici, laddove è difficoltoso reperire un posto per la propria auto.

Articoli correlati

top