Carattere

Ancora un intoppo lungo il cammino della formazione giallorossa. Il neo allenatore: «Il nostro gioco troppo altalenante, la Kioene ha meritato il successo»  

Skrimov in attacco
Sport

Arriva una nuova sconfitta per la Tonno Callipo Calabria. I giallorossi cadono sul campo della Kioene Padova con il punteggio di 3-0. La compagine giallorossa, con coach Daniele Bagnoli alla prima panchina con la Tonno Callipo, non riesce ad adottare le giuste contromisure contro un avversario determinato a vendicare la sconfitta subita all’andata. Marra e compagni sono stati in partita praticamente solo nella parte centrale del secondo set dove i giallorossi sono riusciti a contrastare in maniera efficace i patavini, ma non è bastato. Troppo discontinua la prestazione della Tonno Callipo, ancora una volta tradita dai troppi errori commessi, a partire dalla battuta. Per la cronaca, coach Bagnoli ha schierato inizialmente Zhukouski al palleggio, Al Hachdadi opposto, Vitelli e Mengozzi al centro, Kadu e Strohbach in posto 4, Marra libero. Già a partire dal primo set, Bagnoli ha mandato in campo anche i vari Skrimov (in campo dall’inizio nel secondo e terzo set al posto di Kadu) e Lopez senza però riuscire ad invertire la rotta. Dopo la sconfitta subita oggi pomeriggio, la Tonno Callipo rimane in quart’ultima posizione a quota 19 punti ed è ora attesa da una nuova trasferta in programma domenica 24 febbraio sul campo dell’Azimut Leo Shoes Modena. Daniele Bagnoli: «Padova ha meritato questo successo. Noi abbiamo giocato a sprazzi e, a parte alcuni buoni sprazzi nel secondo set, la Kioene ha dimostrato di saper giocare meglio di noi. Il nostro gioco di squadra è troppo altalenante, abbiamo fatto troppi errori al servizio e Torres ha fatto la differenza nei momenti decisivi».

Il tabellino della partita. Kioene Padova - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3-0 (25-16, 25-22, 25-15) 

Kioene Padova: Polo 9, Louati 11, Cirovic 9, Volpato 5, Torres 13, Travica 6, Danani (L); Cottarelli, Lazzaretto. Non entrati: Sperandio, Premovic, Barnes, Bassanello (L). Coach: Valerio Baldovin. 

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: Zhukouski 2, Vitelli 3, Barreto Silva, Al Hachdadi 15, Strohbach 5, Mengozzi 5, Marra (L); Marsili, Skrimov 5, Lopez, Cappio (L). Non entrati: Domagala, Presta. Coach: Daniele Bagnoli. 

Arbitri: Vagni-Braico. 

NOTE - Durata set: 25’, 28’, 24’; tot. 1h 17’. Spettatori: 2.818, incasso: 8.089 Euro. Servizio: Padova errori 9, ace 6; Vibo errori 13, ace 4. Muro: Padova 8, Vibo 3. Ricezione: Padova 63% (29% prf), Vibo 32% (18% prf). Attacco: Padova 53%, Vibo 35%. Mvp: Maurice Torres (Kioene Padova)

 

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook