Atletica San Costantino in trasferta a Seregno, bilancio positivo

La società vibonese tra quelle partecipanti all’ottava edizione della 100 chilometri. Nello stesso week end Chiara Raffaele si piazza settima al Rotary Day Run di Cosenza.

La società vibonese tra quelle partecipanti all’ottava edizione della 100 chilometri. Nello stesso week end Chiara Raffaele si piazza settima al Rotary Day Run di Cosenza.

Informazione pubblicitaria
Gli atleti di San Costantino a Seregno
Informazione pubblicitaria

Sì è svolta la scorsa domenica 10 aprile, l’ottava edizione della 100 km di Seregno, manifestazione podistica organizzata dal Comune di Seregno e dalla Asd Runner Desio. Al via anche gli ultra maratoneti del campionato italiano di 50 chilometri e della mezza maratona di 21 chilometri.

Informazione pubblicitaria

Una manifestazione di grande importanza che si ripete ormai da parecchi anni e vede la partecipazione di atleti provenienti da ogni parte d’Italia e d’Europa. Un appuntamento prestigioso, quindi, al quale non sono mancati i componenti dell’Atletica San Costantino Calabro guidata da Raffaele Mancuso. Tra questi Elisabetta Grasso, Pino Lico, Tonino Panuccio, Filippo Gasparro, Nunzio Briga, Gerardo Santaguida, Pasquale Mesiano, Alessandro Mesiano e Raffaele Mancuso, tutti partecipanti alla mezza maratona della Brianza, 21 km di percorso tra i parchi lussureggianti della Brianza.

Presenze vibonesi anche nella 50 chilometri. Ai nastri di partenza su questa distanza l’atleta Pino Grasso, affermato ultra maratoneta che è riuscito a concludere una gara in maniera eccellente. Prestazioni dunque soddisfacenti e bilancio positivo per tutti gli atleti e per la società di San Costantino Calabro, guidata da Raffaele Mancuso che con soddisfazione elogia indistintamente «tutti grandi uomini e immensi atleti che formano questo formidabile gruppo dell’atletica San Costantino Calabro. Al di là dei numeri e dei tempi, quello che ancora una volta emerge è che questo è un gruppo legato da forti sentimenti di amicizia e dì fratellanza, l’armonia che si respira è la testimonianza diretta di come il rispetto per ogni singolo atleta sia l’ingrediente fondamentale per una sana e leale aggregazione».

Nello stesso weekend un altro appuntamento sportivo ha visto tra i suoi protagonisti la società del presidente Mancuso: il Rotary Day Run di Cosenza alla quale ha preso parte l’atleta Chiara Raffaele che si è ritagliata una prestazione di tutto rispetto andando a conquistare il settimo posto assoluto nella classifica generale nella distanza di 10 chilometri, percorsi in 43 minuti e sei secondi. Una conferma, quindi, anche per Chiara Raffaele che colleziona un altro importante e prestigioso risultato arricchendo ancor più nel proprio bagaglio sportivo e il Palmarès dell’Atletica San Costantino Calabro.