Corsa su strada, Atletica San Costantino sugli scudi alla “Costa Viola Run”

La società del presidente Mancuso ottiene buoni piazzamenti con gli atleti Antonino La Torre e Rosy Ciccone. Quest’ultima si laurea Campione regionale nella sua categoria

La società del presidente Mancuso ottiene buoni piazzamenti con gli atleti Antonino La Torre e Rosy Ciccone. Quest’ultima si laurea Campione regionale nella sua categoria

Informazione pubblicitaria
Gli atleti La Torre e Ciccone a Bagnara

Successo annunciato per la prima edizione della manifestazione sportiva “Costa Viola Run”. Il bellissimo tratto di litorale reggino tra Scilla e Bagnara è stato infatti protagonista di una manifestazione podistica organizzata dalla Running Bagnara con la collaborazione della Federazione italiana di atletica leggera Comitato regionale Calabria e dei Comuni di Scilla e Bagnara Calabra. La “Costa Viola Run – 1° Trofeo Gierre Service”, appunto, tappa valida per il Campionato regionale Master individuale di corsa su strada.

«Gli atleti partecipanti – fa sapere in una nota la società Atletica San Costantino guidata dal presidente Raffaele Mancuso – si sono ritrovati nella cittadina di Scilla per una manifestazione egregiamente organizzata dall’Asd Running Bagnara con il suo presidente Vincenzo Mollica, che hanno curato nei minimi dettagli tutto l’evento».

Alle 9.30, dal lungomare di Scilla, la partenza della gara che si è poi snodata attraverso il borgo di Chianalea e lungo la Statale 18 fino allo svincolo di Bagnara Calabra dove, percorrendo corso Garibaldi e il lungomare Filippo Turati, si è giunti al punto d’arrivo in piazzetta Lido. «Una cornice fantastica che offre paesaggi altrettanto belli, che ti fa respirare aria di libertà guardando l’immensità del mare». Ma anche, per Mancuso, «un’occasione d’oro per gli atleti dell’Atletica San Costantino Calabro Antonino La Torre e Rosy Ciccone che anche in questa occasione hanno dimostrato le loro grandi doti e la grande voglia di fare sempre bene continuando nella striscia di risultati utili».

Anche a Scilla, spiega Mancuso, i due «si rendono protagonisti di eccellenti prestazioni tali da ritagliarsi ottime posizioni di classifica. Il lavoro svolto nel corso degli allenamenti da Rosy e Antonino porta infatti ad un successo fatto di coraggio e passione. Cosi Rosy Ciccone, dopo aver percorso gli 11 km del tracciato, taglia il traguardo con il tempo di 47’ 51’’, guadagnando il sesto posto nella classifica generale donne e il primo posto della sua categoria che gli vale il titolo di Campione regionale. Non di meno Antonino La Torre che continua ancora una volta a migliorare il proprio “personal best” guadagnando la 19a posizione in classifica nonché il 7° posto nella sua categoria con il tempo di 42’ 27”».

Si tratta, per Mancuso, di «nuove belle soddisfazione e preziosi risultati in casa Atletica San Costantino Calabro, che si conferma sempre più una bella realtà, fatta di persone che mettono a frutto questa grande e forte passione per il nobile sport dell’atletica. La stagione estiva – conclude il presidente – è ancora lunga e tanti appuntamenti aspettano questi atleti desiderosi di fare sempre meglio».