Kickboxing, a Pizzo gli atleti più forti del panorama internazionale (VIDEO)

Tutto pronto per Tatami Pro, il galà della specialità Point fighting organizzato dall’Asd Thunder Pizzo del maestro Giorgio Lico. Appuntamento sabato 22 luglio in piazza della Repubblica

Tutto pronto per Tatami Pro, il galà della specialità Point fighting organizzato dall’Asd Thunder Pizzo del maestro Giorgio Lico. Appuntamento sabato 22 luglio in piazza della Repubblica

Informazione pubblicitaria
Roberta Cavallaro in azione contro Natasha Baldwin (GBR)

Dopo le prime due fortunate edizioni 2015 e 2016, sabato 22 luglio alle ore 21 torna Tatami Pro, il prestigioso torneo dedicato agli atleti più forti del panorama della Kickboxing nazionale ed internazionale. Ad accoglierli è ancora la splendida cornice del “salotto di Pizzo“, piazza della Repubblica. Saranno in tutto sei gli incontri previsti, tre dei quali assegneranno ai vincitori il titolo di campione Italiano Tatami Pro, mentre, grande novità, tre match saranno riservati all’ambitissimo titolo mondiale WAKO-PRO.

Giorgio Lico, promotore dell’evento e presidente regionale Fikbms

“Saranno 6 match di puro spettacolo, il torneo acquista credibilità di anno in anno essendo un evento unico nel suo genere nel territorio italiano e forse anche oltre” afferma il promoter dell’evento Giorgio Lico. E continua: “Ormai tutti i più forti atleti chiedono di essere ammessi a partecipare e sono sempre di più gli appassionati di Kickboxing che vengono da tutta Italia per assistere al torneo. Dopo l’eccellente riscontro ottenuto alle prime due edizioni siamo convinti che ancora una volta sarà un grande successo di pubblico”.

Le sorelle Cavallaro grandi protagoniste a Pizzo

Anche quest’anno la Thunder Pizzo schiera i suoi cavalli di battaglia: pronte a conquistare il titolo mondiale PRO, unico titolo che ancora manca in bacheca, le sorelle pluricampionesse mondiali ed europee Giulia e Roberta Cavallaro. Sulla strada per la conquista del titolo incontreranno le due campionesse norvegesi Monica Engeset e Tirill Naess, che daranno vita ad un appassionante doppia sfida Italia vs Norvegia. Il terzo titolo mondiale si disputerà tra il vice campione europeo Paolo Niceforo e il tedesco Marcel Ritter. Un’altra giovane promessa della Thunder Pizzo, Carmelo D’Alì, esordirà invece nella categoria -60 kg per tentare di strappare il titolo italiano Pro al romano Gabriele Lanzilao, che lo scorso anno aveva conquistato proprio contro un altro atleta di casa, Vincenzo Gagliardi. Lo show sarà trasmesso in streaming su pagina facebook ufficiale dell’evento (Tatami PRO). L’evento è patrocinato dal Comune di Pizzo, dalla Federazione Italiana Kickboxing (FIKBMS) e dal Coni regionale.

Il matchmaking ufficiale di Tatami Pro

Titolo italiano Tatami Pro -60 kg: Carmelo D’Alì (Thunder Pizzo) vs Gabriele Lanzilao (Team Lanzilao Roma); Titolo italiano Tatami Pro -70 kg: Alessio Quattrocchi (Kobra team Palermo) vs Ennio Giordano (Aikya Palermo); Titolo italiano Tatami Pro -80 kg: Giuseppe Angelino (Team Barrus Napoli) vs Davide Guffanti (KBA Legnano); Titolo mondiale WAKO-PRO -50 kg: Monica Engeset (NOR) vs Giulia Cavallaro (ITA); Titolo mondiale WAKO-PRO -55 kg: Tirill Bjornestad Naess (NOR) vs Roberta Cavallaro (ITA); Titolo mondiale WAKO-PRO -89 kg: Marcel Ritter (GER) vs Paolo Niceforo (ITA).